Excite

Veronica Lario chiede a Berlusconi 3,5 milioni al mese

Vanno avanti le pratiche per il ricorso di separazione con addebito richiesto da Veronica Lario qualche settimana fa nei confronti del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. E, inevitabilmente, questo divorzio torna a far discutere. Secondo il quotidiano Il Corriere della Sera, la Lario avrebbe chiesto al Cavaliere un assegno di mantenimento di 3,5 milioni di euro al mese. Come sottolineato, si tratterebbe di ben 43 milioni di euro l'anno.

Ma sembrerebbe che il premier abbia rifiutato proponendo invece 200mila euro mensili "trattabili" fino a 300mila. Sul Corriere della Sera si legge: "Fonti vicine al premier fanno presente che sarebbero già stati versati a Veronica tra i 60 e i 70 milioni di euro... Sempre secondo indiscrezioni Berlusconi si era detto disponibile a lasciare alla moglie Villa Belvedere, la residenza di Macherio in cui vivono Veronica e i figli, gli arredi compresi".

Il legale matrimonialista Ippolita Ghedini, che assiste Berlusconi, ha così commentato quanto pubblicato dal quotidiano: "E' una separazione che va trattata con la riservatezza necessaria, come deve avvenire in tutte le separazioni. E trovo disdicevole che escano queste notizie. Non ho nulla da aggiungere, se non che mi dispiace per loro: questo genere di notizie non giovano ad arrivare ad una separazione consensuale".

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017