Excite

Tinto Brass nozze con Caterina: "Ho pensato di suicidarmi dopo l'ictus"

  • Instagram

di Silvia Tozzi

Tinto Brass a 80 anni si sposa con la giovane (non si sa l'età esatta, solo che è poco più che quarantenne) compagna Caterina Varzi, che ovviamente fa l'attrice di professione, ma è anche avvocato e psicologa. Caterina, che sta col regista da due anni, e che avevamo visto nella rivisitazione del Don Giovanni di Brass, è stata vicina al regista durante la sua riabilitazione dopo l’ictus che l’aveva colpito quattro anni fa togliendogli temporaneamente la parola e la memoria.

Brass e Caterina Varzi a Venezia

"Sposerò Caterina Varzi perché è la donna che più ho amato. Dopo la mia prima moglie Carla Cipriani, che tutti chiamavano Tinta, Caterina è la donna che più mi ha dimostrato amore. Mi è stata accanto nel momento difficile della malattia. Senza di lei non sarei qui. E poi è bella, tanto bella, è sexy, intelligente", ha spiegato Brass a Chi.

Le foto di Caterina Varzi

L'ictus è stato un punto nodale nella vita di Brass. Lo ha colpito quattro anni fa, per lungo tempo non ha concesso al regista di muoversi. Gli ha tolto la parola e la memoria. Brass ha confessato che in quei momenti era arrivato a pensare al suicidio e che forse avrebbe messo in pratica questa idea se non fosse stato per il sostegno della sua futura sposa: "Quando ho ripreso coscienza ed ero immobile e non riuscivo a parlare Caterina era lì e io riuscivo a pensare solo: quanto sei bella. E’ stato un momento difficile, la verità è che ho pensato anche al suicidio. Invece eccomi qui. Caterina mi ha riportato alla vita e alla memoria partendo da quello che ho più amato, il cinema: mi ha fatto ascoltare le colonne sonore dei miei film, mi ha riletto gli articoli d’epoca. Così, piano piano, mi ha fatto ritornare a essere quello di prima. Anzi, più forte".

Tutte le attrici di Tinto Brass

Le foto da Istintobrass

Tinto Brass si dice innamorato: "Sapete cos’è veramente trasgressivo, oggi? L’amore. Ecco perché mi sposo!" Il regista e la fidanzata si conoscono dal 2008, Tinta era morta da due anni. Questo è l'anno di Tinto: è stato celebrato a Venezia, con il documentario a lui dedicato, Istintobrass, realizzato dal suo storico collaboratore Massimiliano Zanin. Il regista ha preannunciato che sta per girare un nuovo film, con Caterina protagonista, ovviamente, dal titolo Ziva, l´isola che non c´è. Rinascere a ottant'anni.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017