Excite

Tatangelo: 'Claudio, il mio amico gay'

E' pronta per Sanremo: Anna Tatangelo quest'anno porterà al Festival una canzone ('Il mio miglior amico', ndr) scritta dal fidanzato Gigi e ispirata al suo miglior amico Claudio. Un ragazzo gay cresciuto, non senza difficoltà, a Sora, paese natale della Tatangelo.

E al settimanale Vero, nel numero in edicola da domani (sabato 16), Anna parla di questa sfida e del suo amore con D'Alessio.

'Claudio è davvero il mio miglior amico', spiega la Tatangelo, 'E' di Sora anche lui ed è un po' più grande di me. Conosco molto bene la sua sensibilità e le sue pene d'amore. Da tempo parlavo della sua storia a Gigi, e alla fine l'ho convinto a scrivere la canzone. Con grande intelligenza mi ha anche confessato che, forse, i veri amore gay possono essere più forti di quelli etero'.

Poi la cantante parla della sua relazione con l'autore partenopeo: 'Adesso mi sento molto bene, anche se ci sono stati momenti in cui ero veramente terrorizzata al pensiero che questa grande felicità potesse terminare da un momento all'altro, come il risveglio da un sogno. Si trattava di un pensiero irrazionale che adesso è passato. Da questo punto di vista, la musica mi è stata di grande aiuto'. Timori aggravati dalla pressione dei media: 'Non va dimenticata la situazione familiare di Gigi, i suoi figli grandi, la differenza di età, il timore che i fan non capissero. Tutte cose che comunque avevamo perfettamente messo a fuoco e a cui abbiamo risposto con una grande forza e armonia'.

Nel frattempo al settimanale Anna conferma che ad affiancarla sul palco dell'Ariston, nella serata dei duetti, ci sarà Michael Bolton: 'Ho sempre detto che il mio sogno era duettare con lui, che considero uno dei più grandi artisti al mondo'.

E infine fa chiarezza sugli ultimi rumor circolati sul suo conto: 'Non ci sono matrimoni in vista, non sono incinta e tutto va per il meglio, possibile che la felicità spaventi così tanto?'.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017