Excite

Stefano Ricucci, schiaffi alla fidanzata Patrizia Bonetti? La Polizia indaga

  • Web

Stefano Ricucci avrebbe picchiato la fidanzata, la ventenne Patrizia Bonetti, nella notte tra sabato e domenica a Roma. E' quanto accusa la giovane, soccorsa all'alba di ieri a piazza Sallustio da una ambulanza e da diverse auto della Polizia. "Venite a prendermi, sono stata picchiata, non so dove mi trovo", il suo sos lanciato alle 5.40.

Travaglio, Ricucci e il caso Unipol

Patrizia Bonetti aveva un labbro rotto e diversi lividi. "A picchiarmi è stato Stefano Ricucci", ha detto la ragazza, giudicata guaribile in 20 giorni, agli agenti del commissariato Castro Pretorio.

Cosa è (sarebbe) successo? Lei, Patrizia Bonetti, 20 anni, sabato sera va a cena insieme al figlio di lui, il 19enne Edoardo, ed alcuni amici. Al termine del convivio, i due si trasferiscono nell'appartamento situato all'interno di una deliziosa palazzina a tre piani in via Nerva. E qui arriva Stefano. "Mi ha picchiata ed ha portato via il figlio", ha dichiarato la ragazza.

Cosa c'è sotto? Secondo quanto riferisce Il Tempo non ci sono dubbi. Stefano ha picchiato Patrizia perché geloso del figlio Edoardo. "All'arrivo dei soccorritori, il volto di lei era irriconoscibile, ridotto ad una maschera di sangue", scrive il quotidiano romano.

Stefano Ricucci ai tempi del flirt con Natasha Tozzi

Patrizia Bonetti è una ventenne modella bolognese. Tra i suoi ex figura un playboy molto conosciuto nell'ambiente dello spettacolo. Il colpo di fulmine fra Patrizia e Stefano è scoppiato lo scorso anno a Miami. Da allora la relazione è continuata, ma quel che è accaduto tra sabato e domenica potrebbe segnare la fine del rapporto.

Proprio nella serata di sabato, Patrizia Bonetti aveva anche pubblicato su Instagram la foto insieme a Ricucci junior e due amici. Poco prima che venisse picchiata dal suo compagno.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017