Excite

Silvio Muccino contro Gabriele: "Si è sentita una sola campana, ci sono cose da rettificare"

  • Excite Italia

di Simone Rausi

Cosa ci può essere peggio di un Muccino arrabbiato? Beh, manco a dirlo, due Muccino arrabbiati. I fratelli coltelli del cinema italiano (ma anche made in Hollywood) tornano a far parlare di sé dopo l’uscita di Gabriele dello scorso 14 Gennaio, alla prima puntata de L’Invasioni barbariche…

Gabriele Muccino: com’era e com’è. Guarda le foto

Muccino senior si era ampiamente sfogato con Daria Bignardi, dichiarando con tanta amarezza che sono ben sette anni che non sente e non vede il fratello Silvio. “A un certo punto ha smesso di parlarmi, è scomparso. Senza che ci sia una stata una lite né niente. Ha cambiato numero di cellulare e mail per non farsi rintracciare. È stato un grosso errore il mio, voglio fare un mea culpa ma anche mettere un punto” aveva dichiarato Gabriele. Il regista di Sette Anime aveva parlato di “competizione” ma anche di “dichirazioni inopportune a mezzo twitter”. L’intento era quello di mettere un punto e di, chissà, riaprire uno spiraglio. Invece Silvio, oggi, il punto l’ha tolto e lo spiraglio l’ha chiuso.

Intervistato da Repubblica in occasione del lancio del suo film “Le leggi del desiderio”, Silvio Muccino ne ha approfittato per riaprire la questione (sollecitato dal giornalista) e dire la sua. Neanche questa volta ci sono state parole tenere: “Percepisco che le persone non ne possono più di tutto questo. Ci sono cose da rettificare, si è sentita una sola campana. Questi quattro anni sono stati per me un momento di elaborazione. Vissuto in silenzio, per un rispetto che dovrebbe essere mutuo. Discutere pubblicamente mi fa orrore. Finita la promozione del film, se sarò costretto e la cosa continuerà a debordare, risponderò con un comunicato, come in passato. Ma mi auguro che le cose private restino tali. Per decenza e per non nuocere alle persone che potrei coinvolgere”.

Le persone ad essere coinvolte sono proprio i genitori dei due Muccino, gli stessi su cui Silvio “avrebbe gettato fango” con le sue dichiarazioni (secondo l’accusa di Gabriele). Insomma, i presupposti perché la faida Muccino possa esaurirsi non sembrano esserci e, al grido di “mi fa orrore”, si attende il prossimo lancio d’agenzia.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017