Excite

Silvio Berlusconi, gelato nella coppetta per evitare l'effetto Madia

  • Chi

di Laura Abbate

I politici non possono più mangiare un gelato in santa pace. Non almeno se si trovano per strada e decidessero di gustarlo nel classico cono di cialda. La "sindrome Madia" prende piede e la prima vittima illustre è Silvio Berlusconi. Il settimanale Chi (oggi in edicola) ha pubblicato una serie di scatti in cui l'ex Presidente del Consiglio dei Ministri si trova in una gelateria del centro di Milano. Inizialmente, Berlusconi sceglie il cono poi però nel vedere il fotografo sulla porta di uscita decide che forse è meglio optare per la coppetta evitando così scene imbarazzanti. Le foto del Ministro Marianna Madia, solo qualche settimana fa, hanno fatto tantissimo scalpore, muovendo una pioggia di critiche da ogni parte politica. Il tutto è stato messo a tacere in seguito alle scuse pubbliche del direttore Alfonso Signorini.

Marianna Madia lecca il gelato, le foto di Chi che scatenarono la polemica

Le immagini dimostrano che il settimanale targato Mondadori non fa sconti a nessuno, se infatti qualcuno aveva insinuato all'epoca delle immagini delle Madia che fossero uno sgarbo di natura politica, queste foto mostrano come in realtà il gossip pesca nel mucchio, senza guardare alla fede (politica) di appartenenza. Ciò che è certo però è che sempre più spesso i nostri governanti finiscono sulle riviste patinate. Novità degli ultimi anni quella del gossip che scotta, del gossip politico. Questa volta il titolo però non allude a doppi sensi come quel "Ci sa fare col gelato" che ha diviso il Paese. "Il cono del terrore" scrive Chi e questa volta fa sorridere

Insomma, più che dell'aumento delle tasse, dell'approvazione della legge elettorale, della riforma della giustizia e perché degli scandali bollenti, ciò che fa tremare gli habituée dei palazzoni romani è il cono gelato. De gustibus... è proprio il caso di dirlo!

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017