Excite

Silvia Toffanin su Vanity Fair: 'Perchè ho un figlio e non un marito'

Silvia Toffanin torna a mostrarsi dopo la nascita di Lorenzo Mattia, il bambino avuto dal compagno Piersilvio Berlsuconi, nato il 10 giugno scorso. Un bambino voluto dal destino, non programmato, il quale unisce ancora di più la conduttrice e l'imprenditore, da dieci anni insieme, ma non preannuncia il matrimonio.

Guarda Silvia Toffanin su Vanity Fair

Sulla rivista Vanity Fair, la Toffanin rivela: 'Questo figlio corona la nostra unione più di qualsiasi foglio di carta. Non sento il bisogno di una cerimonia per sentirmi più amata. Forse il matrimonio mi spaventa perché non vorrei mai che la persona che mi sta al fianco ogni giorno fosse lì solo perché deve, ma non lo vuole. Vorrei che mi scegliesse sempre, come io scelgo lui'.

Tra paura e desiderio ha spiegato come è avvenuto il parto, paragonando il suo compagno a George Clooney: 'L’arrivo di Lorenzo Mattia non l’abbiamo programmato. Come sempre, abbiamo lasciato che il destino facesse il suo corso. Pier Silvio ha assistito, mi teneva la mano. Ha tagliato il cordone ombelicale. E poi, vestito come George Clooney in E.R., ha fatto il primo bagnetto a Lorenzo Mattia'.

Pochi mesi dal lieto evento, Silvia è già tornata a lavoro, di cui non può fare a meno, con Verissimo: 'Rispetto le donne che lavorano a casa, spesso felici di farlo, ma io sarei frustrata. E questo malessere poi lo trasmetterei a mio figlio e al mio compagno. Andrebbe contro la mia natura indipendente'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017