Excite

Selvaggia Lucarelli, ladri in casa: "Avete le mie chiavi, andate a cag*are!"

  • Google+

di Simone Rausi

Selvaggia Lucarelli è stata derubata ancora una volta. Come da tradizione. L’ultimo furto a Capodanno, adesso i ladri sono entrati in casa appena dopo Ferragosto. Insomma, che si compri un bell’antifurto entro Natale o la signora rischia di mangiare il panettone al commissariato, con l’appuntato che spolverizza lo zucchero a velo.

Selvaggia Lucarelli contro Roberta Bruzzone: “Ecco una sua foto di 10 anni fa”

I topi d’appartamento si sono intrufolati in casa in tutta comodità. Un’entrata talmente comoda che il verbo “intrufolare” comincia ad essere fuori luogo. I criminali, infatti, sono tranquillamenti sbucati in salotto dalla porta di casa e, andandosene via, “hanno dato pure due mandate per richiuderla” come scrive la blogger su Facebook. Niente mascherina nera intorno agli occhi e nessun sacco di iuta col simbolo del dollaro a far scattare qualche sospetto. “Avete le chiavi di casa mia e probabilmente anche quelle dei portoni con videocitofono del palazzo oppure qualcosa che apre e chiude con estrema facilità porte e portoni” scrive la Lucarelli.

Ma Selvaggia nostra, bella de casa, tu che conosci così bene l’Internet e le regole che lo governano, perchè hai deciso di far sapere a chiunque fosse dotato di uno smartphone che ti trovavi dall’altra parte del mondo? La blogger infatti è da settimane che posta scatti della vacanza in Giappone e, se c’è una cosa che va caldamente sconsigliata se i ladri hanno la tua chiave di casa, è quella di far sapere che non ti troverai all’interno e non ti ci troverai per settimane. Studio Aperto ci ha costruito sette edizioni su questa banale informazioni ma per la Lucarelli sono solo “cazz*ate”: Non cominciate con le cazzate sulle foto delle vacanze su fb e i ladri che sanno che sei via. Lo sanno perché è ferragosto e lo sanno di qualche migliaio di persone ogni estate, solo a Milano”.

Ad ogni modo, la signora non è stata privata di niente o quasi. Anche perché, per sua stessa ammissione, “In questi mesi nessuno mi ha regalato parure di diamanti e non ho nascosto contanti nell'imbottitura del cuscino. Ho avuto anche fidanzati piuttosto tirchi quindi non possiedo neanche una scatola dei ricordi con brillocchi portasfiga e fedine in oro bianco con le iniziali”. E mentre si prepara a “future controffensive dispendiose ma evidentemente necessarie”, la Lucarelli dedica un accorato e caloroso augurio alla banda bassotti della Madunnina: “Andate a cagare”. Speriamo solo non lo facciano nel suo bagno”.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017