Excite

Selvaggia Lucarelli e Gianni Morandi cacciati dal Ricci di Belen: 'La signora non è gradita qui'

  • Instagram

di Laura Abbate

Update 15.00: Anche Belen Rodriguez dice la sua su quanto accaduto al Ricci ieri pomeriggio. E precisa: "Nessuno ha allontanato Gianni Morandi, artista immenso con cui ho lavorato; ma cara signora Selvaggia si prenda le sue responsabilità e non giri la frittata sul fatto che anche Gianni era presente e bla bla bla...".

@riccimilano #conamor 😉😉😉

Una foto pubblicata da María Belén Rodriguez (@belenrodriguezreal) in data:

Update 11.45: Selvaggia Lucarelli riporta su Facebook la risposta che il social media manager del Ricci le ha riservato su Instagram postando l'immagine di una mucca. Scrive la Lucarelli: "Ringrazio il Social media manager nonché socio del locale di Belen per avermi dato della mucca (argomento molto caro a Belen quando parla di me) . Del resto era anche quello che pubblicó la foto del barbone già in fila per entrare nel suo locale, non c'era da aspettarsi molto altro. Oh Belen, se vuoi ti faccio io da social media manager prima che con questo sfoggio di stile ti si svuoti il locale".

Selvaggia Lucarelli cacciata dal locale di Belen Rodriguez mentre sta bevendo un caffè con Gianni Morandi. Questo è quanto scrive la giornalista de Il Fatto Quotidiano sui social.

Di quanto è accaduto nelle scorse ore tra la Lucarelli e Morandi siamo tutti a conoscenza. La questione del social media manager del cantante ha tenuto banco manco fosse l'elezione del Papa. Ma bando alle ciance, e passiamo a quanto sarebbe accaduto ieri in zona Repubblica a Milano dove, da qualche mese, Belen ha aperto un locale in società con Joe Bastianich, l'amica Simona Miele e un altro ristoratore. Selvaggia ha raccontato che Morandi l'avrebbe chiamata per bere un caffè insieme e mettere una pietra sopra a tutto quel caos che li aveva visti protagonisti, lei ha accettato e gli ha dato appuntamento al Ricci. Perché proprio lì, vi starete chiedendo... "Pensando di fretta alla zona della stazione e dovendo dire il nome di un posto che non fosse una cinesata dove prendere il caffè alle tre del pomeriggio, ho detto 'Fatti lasciare al Ricci' senza star lì troppo a pensare" ha scritto la Lucarelli.

Ma il bello deve ancora arrivare. Prosegue la giornalista e scrittrice: "Dopo poco io Gianni e un amico che era con me ci sediamo a un tavolo per chiacchierare. Ordiniamo un caffè, poi usciamo a fare un selfie, rientriamo per continuare con le chiacchiere e mentre si ride e si scherza, ci si avvicina una cameriera paonazza che comincia a farfugliare: 'Scusate, io io io non vorrei dover dire questa cosa ma ma ma dovreste lasciare il locale...'. Attimo di sbigottimento. Gianni: 'Dovete chiudere?'. La cameriera balbetta: 'Sì, ma insomma, no, io vi giuro sono dispiaciuta ma la direzione mi ha chiesto di dire che la signora non è gradita in questo locale".

Selvaggia contro Belen, la partita continua

Il racconto della Lucarelli prosegue sostenendo che lei non ci rimane male, Morandi un pochino e forse per questo che in sostanza si fa offrire i caffè. Scrive Selvaggia: "E qui devo dire che Morandi si rivela per il grande che è: 'Bene, quindi i caffè sono offerti come minimo. Arrivederci!' e usciamo". Poi la giornalista spiega a Belen un paio di cose e come al solito in maniera schietta e sincera (forse troppo?): "Capisco che possa non essere simpatica alla signora Belen e pure che possa non avere piacere a vedermi nel suo locale, ma ci sarebbero due cosette nella vita che la signora dovrebbe imparare: la prima è che se vuoi fare l'imprenditrice e cacci dal locale me e Gianni Morandi capisci di comunicazione (e di imprenditoria/ristorazione) quanto Cacciari di Peppa Pig. La seconda è che puoi pure decidere di far cacciare me da una povera ragazzetta incolpevole, ma se sono in compagnia di Morandi che non solo è un signore, ma è anche estraneo alle tue paturnie da vippettina mocciosa e livorosa, ci fai finire i caffè e quando stiamo pagando mi fai dire da qualcuno che la prossima volta posso andare altrove".

Conclude Selvaggia: "Cara Belen, è l'abc dell'educazione nei confronti di Morandi e anche di una cameriera che a 20 anni fa quello che facevi tu (la cameriera) a casa di Lele Mora per garantirti il permesso di soggiorno in Italia, solo che lei la cameriera la fa davvero, non sale sulla macchina del primo calciatore che passa. Purtroppo l'ignoranza è una malattia che il successo non può curare, ne convengo. Chiudo dicendo che poi ho sentito Bastianich e si scusa con me e Gianni".

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017