Excite

Sean Penn: 'Con Madonna non parlavo, Oliver Stone è uno stronzo'

  • LaPresse

Non si smentisce mai, Sean Penn. Neanche adesso che ha girato la boa dei cinquant'anni. È sempre un ribelle, affascinante e senza peli sulla lingua. Uno fuori dagli schemi, che non le manda mai a dire e a volte è eccessivo. In un'intervista al mensile 'Max', distribuisce 'perle' destinate a far discutere. Cominciando da Madonna, che è stata sua moglie dal 1985 al 1989: 'Con lei ho passato quattro anni senza mai intavolare una conversazione che sia una'. Chissà come passavano il tempo. E chissà perché, nonostante la totale assenza di dialogo, ha ugualmente deciso di sposarla. Ma andiamo avanti.

Guarda le foto di Sean Penn

Sean ne ha una anche per il regista Oliver Stone: 'Se non fosse uno stronzo, farebbe film ancora più belli e l'avrei già incontrato'. Oliver ringrazia. A proposito di Nicolas Cage: 'E' uno dei migliori attori in circolazione, non fosse che s'é venduto al Dio denaro. Noi siamo responsabili dei film che facciamo: le nostre scelte hanno un valore... altrimenti, che senso ha?'. L'unico che si salva è Clint Eastwood, 'una delle poche leggende di Hollywood - dice Penn - che non mi ha mai deluso'. Meno male, va'.

L'amore, invece, l'ha deluso parecchio. Chiusa - e malamente - la parentesi rosa con la collega Scarlett Johansson, pare che adesso il sexy Sean stia frequentando la ventiseienne Shannon Costello, ex direttrice della comunicazione della fondazione per Haiti creata dallo stesso attore nel 2009. I due si conoscono dal 2009, prima che la ragazza cominciasse a lavorare per lui, e sono sempre stati uniti da un grande feeling. Che adesso sembra essersi trasformato in qualcosa di più profondo. Vediamo se dura…

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017