Excite

Sara Tommasi, video hard: "Sono stata drogata, spero che il porno cessi di esistere"

  • facebook official fans club

Pensavamo tutti che Sara Tommasi si fosse data al porno, che la sua vocazione allo svestirsi senza pudore per strada o in altri luoghi avesse trovato una sua naturale vocazione, oltre al lavoro 'sociale' contro il signoraggio delle banche. Ma appena 24 ore dopo la diffusione delle presunte immagini del backstage dove la Tommasi, mezza nuda indossa una parrucca bionda e dei disegni simili a tatuaggi su seno e cosce, arriva la smentita. Dapprima il suo mentore, Alfonso Luigi Marra che racconta in un'intervista di aver capito appena vista Sara, che la ragazza era piena di cocaina "fino ai capelli".

Sara Tommasi, video hot per i materassi Dinamika System, mostra tutto

Ed infatti, a quanto pare, era così, la stessa showgirl dopo poche ore ha mandato un comunicato stampa firmato di suo pugno dove scrive:"Io Sara Tommasi dichiaro che il Signor De Vincenzo Federico mi ha somministrato della droga durante le riprese di un video porno girato illegalmente in Italia il giorno 3 giugno 2012. Mi auguro che il mercato della pornografia cessi di esistere! Cordiali saluti. Sara Tommasi". Insomma, ancora una volta l'ex studentessa bocconiana sarebbe stata "vittima" a sua insaputa e drogata, sempre a sua insaputa, ma non sono mancati su Twitter i primi commenti al vetriolo su questa scusa che inizia a puzzare...

Sara Tommasi, scena di sesso in Crimini, le foto

C'è chi la prende in giro bonariamente "I grandi eventi del 2012: la fine del mondo secondo i Maya, il lancio del tablet di Microsoft, il video hard di Sara Tommasi" e chi invece ci va giù più pesante "Sara Tommasi: "Mi hanno drogata per girare il film porno". Son bastati pochi Tic Tac", qualcun'altro invece la butta sul calcio visto gli imminenti Europei "Thiago Motta e' piu' inutile delle mutande di Sara Tommasi". Quando si dice è diventata la barzelletta della classe...

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017