Excite

Sara Tommasi news terzo film: sospetta violenza

  • Getty images

Non c'è due senza tre. E' proprio il caso di dirlo. Dopo il ritiro dal mercato del secondo film per adulti (Confessioni private) e l'obiettivo di fare la stessa cosa con il primo (La mia prima volta), ecco spuntare l'ombra di una terza pellicola. Sara Tommasi potrebbe infatti essere la protagonista di un nuovo episodio per adulti. Il terzo. A parlare, ancora una volta, è Alfonso Luigi Marra, avvocato ed ex compagno della showgirl. Intervistato da Fabrizio Biasin, il legale ha approfondito l'argomento. E ha parlato di "un caso analogo ai due precedenti nel quale i due gentiluomini di campagna - così Marra definisce i due produttori che avrebbero sfruttato la Tommasi - avrebbero coinvolto Sara in un terzo episodio caratterizzato da un'efferatezza spaventosa".

Sara Tommasi, foto su Facebook

Sara Tommasi, video del declino

Non c'è peggio al fine. E queste nuove rivelazioni potrebbero spiegare le dichiarazioni fornite dalla stessa Tommmasi in merito a "un episodio scabroso accaduto in Florida". Ora, sia l'uomo sia l'ex Schedina di Quelli che il calcio hanno intenzione di interpellare le autorità statunitensi. Sara non ci sta. E vuole denunciare chi le ha fatto del male. "Oltre a quelle penali", ha spiegato Marra, "faremo anche tre cause civili per chiedere i danni a chi ha approfittato dello stato in cui Sara era nei mesi scorsi. Siamo solo all'inizio". 
Sara aveva rimosso il fatto, che è venuto a galla grazie alle sedute di psicoterapia a cui si sta sottoponendo per cercare di ristabilire una vita normale.

Sara Tommasi in costume, foto

I colpevoli, che l'avrebbero anche obbligata ad assumere droga, devono pagare. E anche se non è confermato che l'episodio abbia a che fare con un video inedito, in base al suo racconto, la procura di Salerno ha individuato tre ipotesi di reato: sequestro di persona, somministrazione di sostanze e violenza sessuale. Intanto Sara sta cercando di riprendere in mano il timone della sua vita. Vorrebbe indietro la tranquillità di un tempo. E magari trovare un lavoro normale, sfruttando la laurea conseguita alla Bocconi di Milano. E poi c'è il desiderio di famiglia e di maternità con un uomo che le voglia davvero bene.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017