Excite

Sara Tommasi in ospedale cerca Paolini, trattenuta contro la sua volontà

  • Facebook

Dallo scorso 4 luglio, Sara Tommasi è ricoverata in un ospedale Sant'Andrea di Roma per cercare di curarsi definitivamente dai suoi disturbi psichiatrici. E' però trattenuta contro la sua volontà, per iniziativa della famiglia, in particolare della mamma, Cinzia Cascianelli, e del suo ex agente e fidanzato Stefano Ierardi - che nelle ultime settimane Sara aveva raccontato con gioia essere rientrato nella sua vita.

Il topless di Sara Tommasi

E' il disturbatore televisivo Gabriele Paolini a raccontare tutto alla stampa, anzi, addirittura a pubblicare on line il video di una conversazione avvenuta con Sara proprio quando l'ha condotta in ospedale. Stando a quanto raccontato, la mamma di Sara ha chiesto aiuto a Paolini e a Nando Colelli, in collaborazione con due medici del Sant’Andrea, di farle un'imboscata e chiamare il 113. I due hanno fatto uscire Sara e hanno fatto arrivare un'ambulanza. Arrivata in clinica, ha subito un tso (trattamento sanitario obbligatorio). Quando la ragazza si è accorta dell’inganno, ha iniziato a chiedere di scendere dalla macchina e di essere riaccompagnata a casa. Nessuno l'ha ascoltata. Ha detto più volte di stare bene e di non voler essere sottoposta a cure. Pareva lucida. Lo stesso Paolini lo puntualizza a commento del video: "L'ho filmata, e lei lo sapeva, per documentare che era lucida e che i medici stavano abusando del loro potere".

Sara Tommasi hot

Paolini dice che, quando la stavano ricoverando, ha cercato di salvarla, ma invano. Ma quindi perché chiamare il 113, per poi cambiare idea? Ha spiegato: “Erano le 22.10. A quel punto io sono intervenuto ed ho detto, ad alta voce: Giù le mani dalla mia amica Sara!. Sara era profondamente scossa. Aveva le lacrime agli occhi. Sara mi diceva: Gabriele portami via, ti prego. Chiamami un taxi e portami via da qui. La polizia poi è intervenuta sul posto, e successivamente, alcuni psichiatri hanno obbligato Sara a sottoporsi ad una visita psichiatrica. Da lì, poi Sara non è più uscita".

Sara Tommasi hot per i materassi Dinamika System, il video

Sara starebbe meglio. Ora che è chiusa in psichiatria, solo i genitori l'hanno vista, un'unica volta in dieci giorni. Dopo che l'ambulanza ha portato Sara in ospedale, Paolini non è più riuscito a vederla, e sta cercando di portarla via dal reparto utilizzando anche l'avvocato, e – affranto - le lascia bigliettini e lilluium in portineria.

Gabriele Paolini, show in costume

Paolini si presenta ogni giorno in reparto (e due volte in repartino, come dimostrano i filmati che ha caricato su Youtube) sperando di poter essere ammesso alla visita. Alla fine, scoraggiato, ha iniziato uno sciopero della fame e della sete sia per Sara Tommasi che - in un aggiornamento un po' contraddittorio - per Federico De Vincenzo e Giuseppe Matera, trattenuti in carcere per il presunto reato di induzione alla prostituzione, somministrazione di sostanze stupefacenti e violenza proprio ai danni della Tommasi. De Vincenzo è il titolare della casa di produzione Dive & Star Management per cui hanno un contratto sia Paolini che Tommasi. L'arresto è la conseguenza di una vecchia denuncia sporta da Alfonso Luigi Marra l'anno scorso per nome e conto della bocconiana, ma la stessa regina di YouPorn aveva manlevato sia De Vincenzo che Matera da ogni responsabilità.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017