Excite

Sara Tommasi, film porno: i commenti di Siffredi e Trentalance

  • Infophoto

Niente. Il talento di Sara Tommasi non viene compreso. Gli italiani sono una massa di insensibili. La pubblicazione online del suo ormai celebre film porno, La mia prima volta, è stata salutata con un record di download. Tantissimi hanno visionato l'opera cinematografica in questione, pieni di aspettative. Poi è arrivata la condanna. Il popolo del web sa essere davvero feroce, non c'è che dire. L'hanno fatta a pezzi, metaforicamente parlando. Certo, esordire con un "Ciao, sono Sara Tommasi e ciuccio bene i vasi" non è stata di certo l'idea del secolo (ma possibile che non siano riusciti a trovare una rima più decente?); tuttavia nei confronti di questa fanciulla c'è un vero e proprio accanimento. La gogna mediatica, come si sul dire.

Guarda il trailer del porno di Sara Tommasi

E nel caso non fosse sufficiente, sono intervenuti nel dibattito anche due luminari del settore. Due che se ne intendono, ma se ne intendono sul serio: Rocco Siffredi e Franco Trentalance. Il settimanale Panorama ha ritenuto opportuno chiedere loro un parere ed entrambi hanno rimandato a settembre la povera Sara. Anzi, vien da pensare che se rinunciasse del tutto sarebbe pure meglio. Ma vediamo cosa dice il buon Rocco, che di solito guarda con entusiasmo alle giovani leve del porno: "Quel film non ha nulla a che vedere con l’hard. E’ squallido e senza senso. E’ palese che lei non stia bene, ma questo già si sapeva da quando sono stati resi pubblici gli sms hot che mandava in giro a politici e personaggi famosi. Prodotti del genere fanno solo male al cinema hard". No, dai, danneggiare tutto il mercato no. Sara, smettila.

Passiamo a Franco, che è ancora più spietato: "No comment, non voglio che il mio nome e quello di Sara Tommasi finiscano nella stessa frase. Di certo non ha fatto nulla contro voglia, e ognuno è responsabile delle sue azioni. Da quel poco che ho visto, ha fatto delle performance da professionista. Voglio dire, certe cose non si improvvisano e lei non sembra una santa. Mi aveste chiesto un commento sul video di Belen o su quello di Pamela Anderson, lo avrei anche fatto. Era una situazione diversa. Qui siamo di fronte a una cosa triste e squallida con cui non voglio avere nulla a che fare". Ahi, ahi, ahi.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017