Excite

Ronaldo, pentimento da Fenomeno

Lo scandalo per la notte brava con i trans finita male è stata una stilettata al cuore per Ronaldo. Il calciatore del Milan, in Brasile per recuperare dall'ennesimo infortunio grave, è apparso nella trasmissione "Fantastico" di Rede Globo, pronto a raccontare la sua versione dei fatti.

"Ho fatto una cosa davvero stupida - ha detto il Fenomeno - Tutti possiamo compiere errori e io ho fatto un errore. Non sapevo minimamente che fossero dei travestiti".
Ronie, ribadendo di non fare uso di droghe e di essere completamente eterosessuale, ha spiegato che tutto è cominciato dopo una lite con Maria Beatriz Antony, la fidanzata con la quale stava felicemente convivendo. Arrabbiato, ha deciso di uscire e di consolarsi con tre prostitute. Una volta nel motel di Barra de Tijuca con le ragazze, che in realtà ragazze non erano, si è reso conto dell'inganno: "Ma a quel punto è cominciata l'estorsione". I tre trans hanno chiesto 20 mila euro per tacere, l'ex Pallone d'Oro si è rifiutato di pagare. Da lì il video girato a sua insaputa messo online, l'arrivo della polizia e lo scandalo che ha fatto il giro del mondo. Il risultato? La fidanzata l'ha mollato, tornando di corsa dai genitori. "Devo ricostruire tutto: è come quando una casa viene spazzata via da un uragano. Ora devo ripartire da capo", ammette.

Ronaldo ha parlato da casa della madre, da cui si è rifugiato per sfuggire alle polemiche. E' fermamente convinto che i contratti con gli sponsor non svaniranno e il suo ruolo come ambasciatore Unicef rimarrà un punto fermo, ma pare che la Tim abbia già rescisso il lauto contratto da 4,8 milioni di dollari e pure la Nike stia per scaricarlo.
Forse il mea culpa non basta...

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017