Excite

Robert De Niro denunciato dalla baby sitter

La babysitter Alexis Barry se ne infischia che Robert De Niro è una sorta di mito vivente. Lei ha lavorato per lui e per sua moglie Grace Hightower dall’agosto 2006 al giugno 2007, il suo compito era quello di badare al figlio dodicenne Elliott per 31,25 dollari l’ora. Nell’arco di questi anni ha fatto ben 750 ore di straordinari che la coppia avrebbe dovuto retribuire 46,88 dollari l’una. Ma non ha mai aperto il portafoglio (che di certo è ben gonfio).

Guarda le foto di Robert De Niro con Al Pacino a Roma

Allora Alexis ha deciso di passare alle vie legali e ha denunciato sia De Niro che la cara consorte. La corte di Manhattan, analizzato il caso, le ha dato ragione. Così, l’attore – che il 25 febbraio sarà nelle sale italiane con ‘Manuale d’amore 3’ – e Grace sono stati condannati a pagare trentamila dollari. Brutta cosa, l’avarizia… Brutta e controproducente…

 (foto © LaPresse)

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017