Excite

Roald Amundsen, dopo 81 anni si cerca di risolvere il mistero della sua scomparsa

Il prossimo agosto partirà una spedizione nel Mare di Barents per ricercare Latham 47, l'idrovolante francese su cui viaggiava Roald Amundsen, il celebre esploratore norvegese scomparso il 18 giugno 1928 con il connazionale Leif Dietrichson e quattro compagni di spedizione francesi. Con un robot altamente tecnologico, il cui nome è "Hugin", la Marina norvegese vuole chiarire il mistero della scomparsa di Amundsen.

Il leggendario esploratore norvegese ha perso la vita cercando di salvare il suo collega rivale Umberto Nobile, con cui nel 1926 sorvolò con il dirigibile "Norge" il Polo Artico. Nel 1928 Amundsen partì per tentare di salvare Nobile non appena seppe che quest'ultimo aveva avuto un incidente durante una missione nel Polo Nord. Ma durante la spedizione l'idrovolante su cui viaggiava l'esploratore norvegese s'inabissò misteriosamente.

Ora con il robot "Hugin" verranno scandagliati i fondali del Mare di Barents, per quasi 70 km quadrati a nord ovest dell'isola di Bjørnøya, cercando di portare a galla il relitto assieme ai resti degli esploratori. Nell'impresa saranno coinvolti anche la nave "Tyr" e la nave della guardia costiera "Harstad".

Foto: Roald Amundsen

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017