Excite

Renato Zero aggredito nella notte a Roma. I due malviventi sono stati arrestati

  • GettyImages

di Laura Abbate

Renato Zero è stato vittima di una brutta aggressione. La scorsa notte, il cantante stava rincasando quando, davanti al cancello della sua abitazione di via della Camilluccia, due persone, a bordo di una moto, si sono avvicinate alla sua Porsche. I due avevano il viso coperto dal coperto, hanno chiesto a Zero un autografo. Sceso dall'auto, il re dei sorcini si è però reso conto che in realtà i due malviventi volevano ben altro.

La confessione di Renato Zero

Gli hanno così intimato di consegnare loro il suo prezioso orologio. Zero deve aver provato a opporre resistenza, così lo hanno aggredito. A quel punto per evitare danni ulteriori e ben più gravi il cantautore ha acconsentito alla loro richiesta. Preso il bottino, i ladri sono fuggiti. Provvedenziale è stato l'intervento del portiere di casa Zero che ha contribuito all'arresto, quasi immediato, dei due balordi che si trovano ora in stato di fermo.

Insomma, per Renato Zero solo un grande spavento ma pare non abbia riportato danni fisici dopo lo spiacevolissimo episodio. Non è la prima volta che persone note vengono prese di mira da maleintenzionati con l'intento di arricchirsi.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017