Excite

Piero Marrazzo pronto per tornare in Rai?

Il Corriere della Sera di ieri lancia la bomba: Piero Marrazzo, dopo lo scandalo trans, potrebbe tornare in Rai dalla porta principale, come conduttore.

La questione potrebbe essere risolta già mercoledì prossimo quando si deciderà, alla Regione Lazio, se Marrazzo sia decaduto o meno dalla sua carica politica: nel primo caso il giornalista avrebbe diritto a tornare in Rai mentre nel secondo caso sarebbe ancora un politico in carica e dunque non potrebbe avanzare alcuna pretesa nei confronti dell'azienda televisiva.

Se rientrasse in Rai, Marrazzo non si sa cosa potrebbe fare dal momento che la sua anzianità impone che gli sia offerto un incarico non inferiore a quello di conduttore.

Ma lo stesso giornalista, ormai ritiratosi a vita privata, potrebbe decidere, anzi probabilmente lo farà, di presentare un certificato medico in cui documenta le sue precarie condizioni di salute oppure un piano ferie per usufruire di tutte quelle arretrate.

Un atteggiamento che potrebbe essere giustificato per via della vergogna dell'ex Governatore del Lazio nei confronti di quanto è accaduto e non certo a causa della sua condotta giuridica dal momento che Marrazzo non è stato indagato per nulla ma "solo" ricattato e dunque la sua è una posizione da vittima.

Intanto pare proprio che la Procura di Roma abbia deciso di chiudere le indagini sulla vicenda entro la fine di novembre in quanto gli inquirenti sono convinti che Marrazzo sia stato ricattato dai carabinieri che hanno cercato di vendere il filmato a Libero e dunque sono punibili per estorsione, ricatto ed altro da stabilire.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017