Excite

Patty Pravo e la telefonata hot con Gianna Nannini

  • Wikipedia

Sono amiche da decenni, si stimano a vicenda ma, dopo questa rivelazione a mezzo stampa, è assai probabile che Gianna Nannini e Patty Pravo smettano di salutarsi e inizino a insultarsi a colpi di ritornelli melodici in rima incatenata. D’altronde, non è esattamente il massimo leggere su tutti i giornali di un tentativo di avances omosessuale e per di più fallita a un amica che – diciamolo pure – se la tira anche un filino. Vero Gianna?

Patty Pravo e il suo rapporto con Silvio Berlusconi

Succede che la Nannini, a quanto pare, abbia sempre avuto voglia di vedere l’America di Patty Pravo. E ci permetterete la citazione. O forse anche no, d’altronde Gianna nazionale è una rocker di razza, una di quelle che può permettersi di dire o fare certe cose. Ma andiamo al sodo. Patty Pravo, in questi giorni al centro di una ritrovata forte esposizione mediatica per via della sua partecipazione al prossimo Festival di Sanremo, ha rilasciato a La Stampa alcune confessioni piccanti che sarebbero dovute rimanere private…

Stava facendo il trasloco da Italia a Inghilterra, è nato tutto al telefono. Lei dice «Facciamo una sco***'» e io «No, questa proprio no»”. Poi giusto per rincarare la dose, Patty svela anche altri retroscena dell’amicizia con la Nannini: “Ogni volta poi dovevo cantare la mia vecchia ‘Penelope’ alla sua bimba, che si chiama così e la sa a memoria“. Un fiume in piena deragliato, probabilmente, dopo una semplice domanda inerente la collaborazione tra le due. Ma bastava anche meno Patty, anche meno.

Il giornalista, infatti, ha chiesto lumi sulla canzone che la Nannini ha scritto per il nuovo album della bionda cantante. Un pezzo piuttosto piccante che l’intervistatore ha definito a “luci rosse, anzi a luci fuxia”. Che la rocker toscana abbia messo in musica i suoi desideri?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017