Excite

Paris in ginocchio da Schwarzy

Paris Hilton, dopo aver guidato in stato di ebbrezza con il conseguente ritiro della patente, ne ha combinata un'altra: si è messa al volante nonostante le fosse stato proibito. Un reato grave che le è costato la condanna a 45 giorni di prigione. Secondo i giudici la bionda ereditiera dovrebbe finire dietro le sbarre dal prossimo 5 giugno...

Ma Paris non ci sta ed ha supplicato Arnold Schwarzenegger, Governatore della California, di non farla arrestare. Il motivo sarebbero delle minacce che la ragazza avrebbe ricevuto su internet da parte di alcuni detenuti.
Non solo, la Hilton ha anche chiesto ai suoi fan di sottoscrivere una petizione per non farla finire in carcere ed ha rivelato ad un suo amico: "Sono terrorizzata dall'idea di essere sbattuta dentro. Ho paura che qualcuno mi faccia del male. Sono un bersaglio facile".
Alcune star di Hollywood hanno commentato la faccenda e, ad esempio, Cameron Diaz, vicina di casa dell'ereditiera, ha dichiarato: "Paris ha fatto la sua scelta sbagliata e ne deve pagare le conseguenze". La casalinga disperata Teri Hatcher è dello stesso avviso: "La legge è legge" ha affermato.
Arnold Schwarzenegger, invece, si è rifiutato di rilasciare qualsiasi tipo di dichiarazione sull'accaduto.

Paris finirà davvero dietro le sbarre?

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017