Excite

Paola Barale, matrimonio: "Mi piacerebbe con Raz Degan, quello con Gianni Sperti mi sembra non ci sia mai stato". L'ex ballerino risponde su Instagram?

  • GettyImages/web

di Laura Abbate

Paola Barale si confessa sulle colonne del settimanale Grazia. La biondissima showgirl, da anni compagna dell'attore Raz Degan, torna in tv con Canciones, una serie tv argentina di cui è la protagonista e ancha una delle coproduttrici. Racconta un po' i suoi progetti futuri e si sbilancia anche sulla sua vita privata. Sogna infatti il matrimonio. A tal proposito la Barale ha svelato: "Io gli dico sempre che sono una donna da sposare, ma lui niente. Credo nel matrimonio". Per quanto riguarda invece la prole, l'ex valletta de La Ruota della Fortuna, pupilla del compianto Mike Buongiorno, pare essere molto decisa: "I figli non li ho mai voluti. Se in Italia dichiari di non avere l'istinto materno ti saltano tutti addosso, ma io voglio essere sincera. Adoro i figli degli altri, vivo circondata dai cani ma non me la sentirei di cambiare vita".

Gianni Sperti parla del matrimonio con Paola Barale

E' sincera fino in fondo la Barale e per questo, senza peli sulla lingua spiega come s'immagina tra venti anni: "Su un'isola non troppo lontana. Serena. E sposata. Chi c'è c'è, Raz è avvertito". Molto sicura di sé, Paola non ha problemi neppure a parlare delle sue prime nozze, quelle con Gianni Sperti. "Senza mancare di rispetto a quella persona con cui ho chiuso i rapporti, mi sembra di non essere mai stata sposata. Ma quando sono andata all'altare ci credevo. Poi è venuto Raz". Paola e il volto di Uomini e Donne sono stati sposati dal 1998 al 2002, poi le loro strade si divisero per sempre. Erano giovani, belli e innamorati, di quell'amore però resta solo un ricordo lontano. Adesso, fanno vite molto diverse e tar loro non c'è più alcun contatto.

L'ex ballerino di Buona Domenica, a poche ore dall'uscita dell'intervista ha scritto su Instagram una frase che potrebbe avere come destinatario proprio l'ex moglie. Recita più o meno così: "Rammaricarsi delle esperienze fatte, vuol dire arrestare il proprio sviluppo; negarle equivale a mettere una menzogna sulle labbra della nostra vita. Sarebbe come rinnegare l'anima. Oscar Wilde De Profundis". Inoltre, nella didascalia scrive: "Rinnegare: ciò che non sono mai riuscito a fare!!! Perché quello che ho fatto lo rifarei infinite volte! #giannisperti". Che non abbia gradito quanto detto da Paola Barale? Chissà...

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017