Excite

Oksana Grigorieva: ‘c’era un’altra persona quando Mel Gibson mi picchiò’

Oksana Grigorieva continua a lanciare accuse contro il suo ex compagno, Mel Gibson. Riferendosi a una furiosa lite che scoppiò tra i due lo scorso gennaio, la musicista russa indica un possibile testimone delle violenze domestiche da lei subìte. La notizia arriva dal sito TMZ, secondo cui Oksana avrebbe detto agli investigatori che, in quella notte in cui Gibson l’avrebbe percossa e quasi strozzata, c’era anche un’altra persona: Tony, guardia del corpo e autista dell’attore.

Guarda le foto di Mel Gibson e Oksana Grigorieva

Se queste sue parole troveranno conferma, allora Tony diventerà la figura risolutiva in un eventuale processo. Il fatto è che, al momento, non risulta alcun uomo con tale nome alle dipendenze di Gibrson. Eppure Oksana insiste: dice che Tony si trovava nella casa di Malibu di Mel e ha assistito sicuramente almeno a una parte dell’episodio.

Gli investigatori hanno tuttavia molti dubbi da sciogliere. Non solo su Gibson, che è sotto inchiesta, ma anche sulla Grigorieva, indagata per presunta estorsione. Mel, infatti, l’ha denunciata perché lei avrebbe tentato di estorcergli dieci milioni di dollari minacciandolo di rendere pubbliche alcune registrazioni telefoniche contenenti presunti insulti e minacce da parte dello stesso attore.

 (foto © LaPresse)

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017