Excite

Noemi Letizia, parlano i genitori

Di Noemi Letizia, la 18enne napoletana che chiama Silvio Berlusconi "papi" e che ha contribuito a scatenare l'ira di Veronica Lario, si sta scrivendo di tutto e di più e così i genitori sono intervenuti a mezzo stampa per difendere la figlia.

Guarda le foto di Noemi Letizia e Silvio Berlusconi

"Basta con tutta questa attenzione su Noemi. È una bambina, una ragazzina che io ho allevato nella luce, la luce del Vangelo e del Signore", dice mamma Anna al Corriere della Sera mentre papà Benedetto, a Chi, parla dell'ammirazione di Noemi per il premier: "è cresciuta con il mito di Berlusconi e questo è un suo modo spontaneo di manifestargli la propria ammirazione. I soliti maligni hanno dato alla parola sfumature scandalose del tutto fuori posto".

Il padre della ragazza chiarisce di essere molto amareggiato per la presa di posizione di Veronica Lario ma si dice certo che "quando tutto sarà chiarito ogni cosa tornerà al proprio posto, perché l'unica verità è che è stata trasformata una amicizia un fatto sia politico".

Amicizia, che aggiunge Benedetto Letizia, è nata "casualmente durante una campagna elettorale molti anni fa ed è iniziato un rapporto fondato sulla sintonia politica (io sono un vecchio socialista riformista) e sulla mia grande ammirazione per lui".

A Repubblica il padre di Noemi dice di aver fatto tutto lui, che "l'amicizia di Silvio riguardava me. Tutto si poggia su quello" e di avere con Silvio Berlusconi affinità da punto di vista della "politica" e dell'"interesse per il bello".

Al giornalista che lo stuzzica per quel che riguarda i problemi di coppia che sembrano accomunarlo al presidente del Consiglio, Benedetto Letizia risponde solo: "su questo per favore non mi chieda niente, un altro argomento nel quale non voglio entrare".

Lo scopo, adesso, è far in modo che Noemi, la figlia tanto devota al padre, al papi e al Vangelo, riesca a sfondare nel mondo dello spettacolo: "Noemi insegue un sogno: lo spettacolo, da sempre. Perché impedirglielo?".

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017