Excite

Nina Senicar alle feste di Berlusconi? ‘Non è predisposta’

  • LaPresse

Le intercettazioni telefoniche realizzate nell’ambito del Bari-gate continuano a tirare in ballo molte fanciulle dello spettacolo. Nei giorni scorsi i riflettori sono stati puntati su Manuela Arcuri, anche se la sua posizione non è chiarissima: pare che, in un primo momento, abbia rifiutato di vendersi al Premier; poi, però, sarebbe stato lui a ‘cancellarla’ dopo aver visto un video delle Iene in cui l’attrice di Latina dava i voti sulle prestazioni sessuali delle sue fiamme.

Guarda le foto sexy di Nina Senicar

Poi si è scoperto che Berlusconi aveva un debole per Belen Rodriguez, lei ha accettato di cenare con lui ma non sono andati a letto insieme – è la spiegazione del Premier – perché ai tempi lei stava con Marco Borriello che militava nel Milan. Conclusa la relazione amorosa in questione, Silvio si è ‘riproposto’ salvo poi indignarsi dinanzi alla nascente storia fra la showgirl argentina e Fabrizio Corona.

E poi c’è Nina Senicar. Che non ami la mondanità, che sia riservatissima e tutt’altro che leggera, si era già capito. Ma una bella conferma arriva da una telefonata risalente all’ottobre 2008 fra Gianpi Tarantini e Pierluigi Faraone, ovvero colui che - secondo gli investigatori – ambiva a diventare il referente per le feste a casa di Berlusconi. Tarantini dice: ‘Scusa ma la Nina Senicar… non puoi parlare con lei che me la porto lì’. E Faraone mette subito le mani avanti: ‘e si ma è un po’ dura su queste cose… lei non è che è molto predisposta…’. Tarantini cerca di essere convincente: ‘no, ma di immagine, non di… non è che deve fare la troia…cioè giusto conoscerlo, hai capito, cioè non è che, oh, non è che per forza uno deve andare’. E Faraoni: ‘glielo dico però non è una… non sembra una…‘. Poi non se n’è fatto nulla. E la Senicar merita un inchino.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017