Excite

Naomi Watts contro gli Oscar

Il prossimo 24 febbraio dovrebbe avere luogo l'attesissima cerimonia degli Oscar. Quest'anno, però, il condizionale è d'obbligo: lo sciopero che sta interessando ormai da tempo gli sceneggiatori di Hollywood potrebbe far saltare la prestigiosa manifestazione. Di certo, se ciò dovesse accadere, una star del calibro di Naomi Watts non cadrebbe in disperazione...

La bella australiana, migliore amica dell'altrettanto splendida Nicole Kidman, che nel 2004 ha ricevuto la candidatura come migliore attrice per la sua interpretazione in "21 Grammi", ha detto di essere contraria agli Oscar: "Sarò sincera. E' carino ricevere un riconoscimento da dei tuoi colleghi. Vuol dire molto. Ma credo anche che il proprio lavoro non debba essere giudicato contro quello di qualcun altro. Non è una competizione".
L'interprete di "Funny Games" ha dichiarato che non le piace la campagna che si fa durante la preparazione degli Oscar: "Ti viene chiesto di fare un enorme sforzo pubblicitario per promuovere le tue possibilità. Ed io non penso che sia un lavoro necessario. Questo non è recitare e non sono cose che interessano la realizzazione di un film. Quando non ho ricevuto la candidatura per 'Mulholland Drive', tutti mi dicevano: 'Oh, mi dispiace, non sei stata nominata'. Ma il pensiero di essere nella lista dei candidati non era al primo posto nella mia mente".

Insomma, per Naomi Watts la gigantesca macchina degli Academy Awards non ha senso di esistere... almeno sotto forma di mera competizione tra artisti ed opere d'arte.

Foto: PR Photos © Gossip.it

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017