Excite

Naomi Campbell-Vladimir Doronin, nozze in Italia

  • LaPresse

Le fatidiche nozze fra Naomi Campbell e Vladimir Doronin saranno celebrate in Italia, precisamente in provincia di Salerno, nelle suggestive Grotte dell’Angelo. E lei arriverà dal mare, come una visione fiabesca. La notizia arriva dal giornale britannico Daily Star e pare sia stata diffusa dalla Venere Nera in persona durante i festeggiamenti per il loro fidanzamento ufficiale, ‘celebrato’ nei giorni scorsi sull’Isola di Creta: ‘Era emozionatissima – hanno raccontato alcuni fra i presenti - e ci ha rivelato che presto si sposerà in Italia. Ha scelto di celebrare la festa di fidanzamento per rendere noto finalmente il suo piccolo segreto. Portava al dito un anello incredibile ed era felicissima’. A proposito: dicono anche che durante quest’ultimo evento sia stato organizzato uno straordinario spettacolo di fuochi artificiali durato circa venti minuti e costato a Vladimir oltre cinquantamila euro: non osiamo immaginare cosa succederà durante il matrimonio.

Del resto, il russo Doronin è un magnare con un incalcolabile conto in banca (Naomi ha sempre avuto gusti super), quindi il problema ‘spese’ per lui è inesistente. E poi per la sua adorata Naomi bisogna produrre effetti speciali, altro che. A dire il vero, non vediamo l’ora che i due innamorati si sposino perché questo tormentone dei fiori d’arancio sta andando avanti come minimo da un paio d’anni e non se ne può più.

Guarda le foto di Naomi Campbell e Vladimir Doronin

Sembrava certo che avrebbero pronunciato il benedetto ‘sì’ a dicembre, in terra egiziana, e invece hanno cambiato idea all’ultimo momento. Perché? Perché ormai lo sapevano in troppi e la Campbell temeva il caos. Allora perché, adesso, andare a spifferare tutto al Daily? Ma non potrebbero comprarsi qualche isoletta sperduta e far sbocciare i fiori d’arancio lì, in presenza degli affetti più cari, di nascosto a tutto il resto del mondo? Naomi, non ci crede nessuno che tu sogni una cosa discreta…

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017