Excite

Michelle Hunziker, lo stalker chiede il patteggiamento

Si chiama Pietro Pingitore, è originario di Carpi, ha quarantotto anni e per otto mesi ha perseguitato Michelle Hunziker pedinandola, inviandole messaggi minacciosi (‘prima o poi ti sfregio quel bel viso da…’), appostandosi sotto casa sua. E’ stato arrestato lo scorso 16 ottobre a Genova, dove si trovava proprio per assistere a uno spettacolo della showgirl svizzera.

Guarda le foto di Michelle Hunziker

Lei ha presentato querela e si è costituita parte civile nel processo, rappresentata dall’avvocato Davide Steccanella. Lui, attualmente agli arresti domiciliari, ha raggiunto un accordo con il pm di Milano Brunella Sardoni per un patteggiamento a un anno, ma senza la sospensione della pena. Adesso il giudice Ilio Mannucci della prima sezione di Milano dovrà pronunciarsi su tale richiesta.

Per Michelle si avvicina finalmente la fine di un incubo: Pingitore era diventato la sua ombra, un’ombra cattiva che si trovava praticamente ovunque lei andasse. I seri problemi mentali di quest'uomo, del resto, erano cosa già nota: nel 2005 sequestrò e picchiò l’ex fidanzata rinchiudendola in una casa a Gaggio Montano. E fu condannato a tre anni.

 (foto © LaPresse)

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017