Excite

Marrazzo si dimette: "Sofferenza estrema"

"Le mie condizioni personali di sofferenza estrema non rendono più utile per i cittadini del Lazio la mia permanenza alla guida della Regione. Comunico con la presente le mie dimissioni definitive ed irrevocabili dalla carica di presidente della Regione Lazio". E' questo il testo della lettera che Piero Marrazzo ha scritto al vicepresidente della Regione Lazio Esterino Montino.

Leggi le precedenti news sul caso Marrazzo

Arrivano dunque le dimissioni definitive, dopo la pasticciata auto-sospensione che aveva fatto infuriare gli esponenti del Pdl. Piero Marrazzo aveva lasciato stamattina la sua abitazione per trascorrere alcuni giorni all'Abbazia di Montecassino. La notizia era però trapelata e l'ormai ex-Governatore ha preferito cambiare meta, che rimane tuttora misteriosa. Quella che appare certa è la volontà di chiudere definitivamente con la politica.

La moglie Roberta Serdoz torna in tv

Marrazzo nel frattempo ha incassato la solidarietà di Emilio Fede: "Fino a quando non ci saranno conclusioni dell'inchiesta, per noi il caso Marrazzo si ferma qui. Ho lavorato con suo padre Gio, autore di grandi inchieste contro la camorra. Ho conosciuto Piero, ragazzo. Pensando alla moglie, che dice restero sempre vicino a lui, pensando al pianto della figlia di otto anni che ha appreso dalla tv la tragedia del padre, mi sono detto 'basta'. Per mesi abbiamo assistitito alla violenza di certa informazione su fatti privati. Se li abbiamo criticati ieri dobbiamo farlo oggi", ha affermato il direttore del Tg4.

Foto: i trans coinvolti nel caso Marrazzo

 (foto © LaPresse)

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017