Excite

Marrazzo scrive al Papa, spuntano nuove verità su Brenda

Le voci su dove sia "nascosto" sono le più disparate ma quel che è assodato è che Piero Marrazzo sta facendo del tutto pur di tenersi alla larga dagli occhi indiscreti di telecamere e curiosi.

Dal suo rifugio segreto, pare inoltre che Marrazzo abbia scritto al Papa chiedendo il suo perdono per tutto ciò che è accaduto.

Ne parla Repubblica secondo cui Marrazzo avrebbe inviato una missiva al cardinale segretario di Stato della Santa Sede Tarcisio Bertone chiedendo che fosse recapitata direttamente al Papa e nel quale Marrazzo avrebbe "implorato il perdono".

Richiesta che arriverebbe dopo il periodo trascorso da Marrazzo presso l'abbazia benedettina di Cassino, confermato anche dall'abate di Montecassino Piero Vittorelli che aveva dichiarato: "quest'uomo sta compiendo un delicatissimo iter da cui nascerà una persona nuova".

Intanto filtrano nuovi particolari relativi alla morte del transessuale Brenda e a parlarne al Corriere della Sera è l'ex fidanzato Giorgio T. secondo cui Brenda aiutava i carabinieri prima ad incastrare gli spacciatori e poi aveva iniziato anche ad incastrare i clienti più facoltosi proprio per conto dei carabinieri, filmandoli e poi consegnando a questi ultimi i video.

Secondo Giorgio esisterebbe inoltre un secondo video di Marrazzo ripreso con una telecamera nascosta che il trans morto avrebbe "per sicurezza" consegnato a Michelle, il transessuale subito scappato a Parigi e ormai irrintracciabile.

foto ©Tiscali.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017