Excite

Marina Ripa di Meana: furto in casa, rubati bracciali, rubini e monete d'oro

  • Facebook

La casa romana di Marina Ripa di Meana, in quartiere Prati (via Ovidio), è stata svaligiata. Il bottino consta in rubini, perle, brillanti e in tutto quel che c’era nella cassaforte. Il furto è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì. La banda ha forzato gli ingressi dalla casa dove Marina Ripa di Meana vive col marito Carlo. L’allarme è stato dato dai domestici alle 8 di mattina perché i proprietari non sono a Roma, ma in vacanza a Cortina d’Ampezzo per soli tre giorni.

Marina Ripa di Meana, nuda per benficenza

I ladri sono entrati nell’abitazione a pianterreno, hanno forzato una porta a vetri e una grata e si sono diretti al quadro che nascondeva un piccolo forziere. Hanno cercato di smurare la cassaforte con un piccone, poi hanno trovato la chiave. Il palazzo in cui si trova l'appartamento era completamente deserto, dato che è in ferie anche il generale che abita al piano di sopra e che ha la scorta. Spiega Marina a Il Corriere della Sera: “I ladri sono entrati dal giardino, hanno divelto le inferriate, la saracinesca e la porta blindata. Hanno devastato l’appartamento, smurato una cassetta di sicurezza e preso tutto quello che c’era dentro: collane preziosissime, una busta d’oro di Bulgari, un sacchetto contenente un chilo di monete d’oro, perle, brillanti. Un bracciale di Bulgari con una freccia realizzato da Franco Angeli, un bracciale in rubini e brillanti che volevo regalare a mia nipote per il suo matrimonio. Non so se sono state portati via anche i quadri e le opere d’arte che tenevamo in casa”.

Carlo Ripa di Meana e la sua passione per la trans Gianna

Dei gioielli non mi importa nulla, sono preoccupata per i miei due carlini. Mi hanno detto che sono stati rinchiusi in uno sgabuzzino: speriamo che non gli abbiano dato veleni o sostanze narcotizzanti. E pensare che avevo appena chiesto di aumentare la vigilanza: non si può stare più tranquilli”. "Si tratta sicuramente di professionisti: nell'appartamento al piano superiore abita un dirigente della Polizia in pensione munito di scorta, per questo il palazzo è sempre presidiato. Mi chiedo come sia stato possibile saccheggiare una casa con questa facilità". La coppia tornerà venerdì a Roma, mentre oggi arriverà da Barcellona il figlio adottivo, Andrea, che farà alla polizia un primo inventario delle cose che mancano.

Lory Del Santo, nuda per beneficenza

Nel 2005 un misterioso furto aveva interessato lo studio dei consorti Ripa di Meana in via Bocca di Leone. Allora i ladri misero a soqquadro carte e documenti, frugando anche tra le fotografie, ma portarono via solo 370mila lire. Di recente sono stati vittima di furto anche Ana Laura Ribas, i coniugi Tatangelo e D'Alessio e Lory Del Santo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017