Excite

Maria De Filippi choc: "Bevevo molto, ero scapestrata e se Maurizio morisse..."

  • vanityfair.it

Tutto si può dire di Maria De Filippi e del suo modo freddo e austero di mostrarsi in televisione, tranne che del suo fare protettivo e rispettoso nei confronti di tutti i ragazzi che hanno partecipato ai suoi reality. Una sorta di 'mamma chioccia' che dispensa consigli e cerca sempre di sedare i malumori, che appare molto saggia nel sapere far coincidere esigenze di adolescenti con richieste di adulti, spesso i professori, molto più duri ed intransigenti.

Maria De Filippi in vacanza in Corsica con gli 'amici'

Da una persona così ci si aspetta che abbia avuto sempre la testa sulle spalle, che nella sua adolescenza sia stata la più brava della classe e la ragazza che non dà preoccupazioni, ed invece, stando a quello che scrive Vanity Fair, che l'ha intervistata in esclusiva, la De Filippi è stata un vero peperino. La conduttrice racconta: "Sì, ne ho combinate davvero tante. Se uscivo con gli amici, per smollare i freni inibitori bevevo tantissimo. I miei weekend a Cervinia erano pieni di Negroni, vodka lemon e tequila boom boom. Oggi sono astemia. Smisi quando un giorno, al bar delle guide dove andavo ogni sera, ordinai un caffè. Il barista mi chiese se volevo la correzione: erano le 11 di mattina".

Amici 2012, Excite incontra gli allievi, le foto

Per quanto riguarda progetti da realizzare, Maria ne ha uno davvero comune: "Andare a New York. Non ci sono mai stata perché ho paura di volare, mi prende la tachicardia... In questi anni ho sviluppato paure di ogni tipo: in auto ho il terrore dei ponti, e dei camion". Paure che la conduttrice confessa essere aumentate anche dopo l'attentato teso a suo marito, Maurizio Costanzo, dopo la strage di Falcone e Borsellino; in quella macchina, quel giorno, c'era anche lei, e dice: "Ho superato quell'esperienza con un lungo periodo di ipnosi. Avevo paura di tutto. A un certo punto mi feci promettere da Maurizio che non avrebbe mai più parlato dell’argomento".

Alla domanda diretta se pensa alla sua vita senza Maurizio fra cent'anni, lei commenta: "Per me sarà veramente un disastro, come quando è morto mio padre... Maurizio è più realista, spesso ne parla, e mi fa diventare matta. Non lo voglio sentire... Si diverte a dire cose come "quando non ci sarò più", oppure "tu sarai la persona che mi terrà la mano fino all’ultimo momento". Sarà terribile. Non voglio pensarci".

Intanto, nel presente, Maria sta per concludere il fortunato Serale di Amici 2012, che si terrà nell'incantevole scenario dell'Arenza di Verona il 18 e 19 maggio, e a chi si domanda se passerà a Sky risponde: "Non nego di aver avuto contatti con Sky, ma per ora non considero la loro offerta un’alternativa a Mediaset... Me ne andrei se, a parità di mezzi, mi rendessi conto che con Piersilvio non c’è più sintonia perfetta e fiducia piena... La Rai? Perché no?... La7? Non mi piace l’aria snob che c’è lì. Mi vedono come l’Anticristo, perché dovrei andare e sperare che cambino idea?".

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017