Excite

Marcella Bella, evasione fiscale da 2,5 milioni di euro

  • LaPresse

Si ricorderà pure delle Montagne Verdi, Marcella Bella, ma ha dimenticato di pagare le tasse. O meglio, non si trattata di una dimenticanza. Ma andiamo con ordine. La cantante, attualmente impegnata nel talent condotto da Barbara D’Urso ‘Baila’, è indagata per un’evasione fiscale da 2,5 milioni di euro nell’ambito di un’inchiesta condotta dai pm di Milano Gaetano Ruta e Laura Pedio su una presunta frode da circa 450 milioni di euro. Oltre a Marcella, risultano coinvolti anche suo marito Mario Merello e l’avvocato Fabrizio Pessina.

Guarda le foto di Marcella Bella

In pratica, nella dichiarazione dei redditi 2003 l’ugola d’oro avrebbe omesso – con il consorte e il suddetto legale – ‘di rappresentare le disponibilità economiche in territorio estero pari’ a quasi 9.500.000 euro e, di conseguenza, evaso un’imposta di circa 2.500.000 euro. Bruscolini, insomma. Tra gli altri indagati, venti in tutto, figurano imprenditori e professionisti; le accuse variano dall’associazione a delinquere all’emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, dal riciclaggio all’appropriazione indebita, con l’aggravante di transnazionalità.

Si tratterebbe dunque di un gruppo criminale con base a Milano e raggio d’azione sia nel resto dell’Europa che negli Stati Uniti; specializzato in operazioni societarie e negoziali effettuate col solo fine di trasferire e occultare capitali in Paesi offshore. I cosiddetti ‘paradisi fiscali’, altro che montagne verdi…

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017