Excite

Malika Ayane e Cesare Cremonini: "Non potevo stare con un fidanzato-bambino"

  • Rai

Malika Ayane si confida a cuore aperto al settimanale Oggi, rivelando alcuni dettagli inediti del suo rapporto d'amore (terminato da tempo) con l'ex leader dei Lunapop, Cesare Cremonini. La cantante ha confidato anche la ritrovata serenità sentimentale accanto al marito Federico Brugia. "Non potevo permettermi un fidanzato-bambino. Adesso ho un uomo, e durerà". Parole secche. Forse un po' dure. Che però le vengono dal profondo. E aveva già esternato in precedenza.

Malika Ayane e Cesare Cremonini, foto

"Con Cesare ci siamo lasciati alla fine del 2010. È stata una storia importante, siamo cresciuti insieme, non potevamo raccontarci balle. Così, dopo qualche mese di alti e bassi, ci siamo guardati in faccia, ci siamo parlati e abbiamo capito che era meglio lasciar perdere. Ci siamo chiesti, dove andiamo a finire?. Ed è finito tutto, meno la stima e l’amicizia. Siamo rimasti uniti. Non molto tempo fa abbiamo cenato insieme ed è stato piacevole". Ma perché non ha funzionato? "Forse il fatto che io sono madre e lui non è ancora padre. Gestire questa differenza, le nostre vite, il lavoro, non è stato semplice. Tutto l’amore del mondo a volte non basta per costruire una relazione". Malika, super favorita al Festival di Sanremo, parla a ruota libera del suo matrimonio, celebrato nel 2011 a Las Vegas e poi a Milano.

"Federico ha arricchito la mia vita con due bambine che hanno l’età di mia figlia. Certo, un po' mi sono complicata la vita, ma per fortuna abbiamo una tata come quelle dei telefilm". Poi, ha confidato: "Il lunedì sera, nella nostra casa sui Navigli a Milano, abbiamo un rito, divano e film in dvd. Adesso ci stiamo occupando dell’opera omnia di Lelouch". Insomma, la cantante sembra sia davvero felice e in merito ai legami confessa: "Sono del parere che bisognerebbe prima sposarsi e poi fidanzarsi".

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017