Excite

Luisa Corna e Bossi: solo una leggenda metropolitana

  • LaPresse

Ci sono alcune voci che resistono nel tempo o anzi diventano sempre più forti. Una di queste narra di una presunta notte di sesso tra Luisa Corna e Bossi, il giorno in cui lui fu vittima dell'ictus.

Una leggenda metropolitana in piena regola, che mai ha avuto reali riscontri in dichiarazioni di protagonisti o testimoni. Era l'11 marzo del 2004. Le voci parlavano di un festino in hotel a Cremona, della presenza del leader della Lega e di una showgirl, di un'overdose di Viagra...

Adesso a parlare di questa faccenda è proprio Luisa Corna, che in un'intervista al settimanale Oggi racconta com'è stato difficile convivere con queste falsità sulla bocca di tutti.

Luisa dice senza mezzi termini: "Questa storia mi ha rovinato l'esistenza". La Corna spiega che nella sua vita non ha mai conosciuto Umberto Bossi: "L'ho incontrato la prima e ultima volta a un concorso di Miss Padania. Ma più che conosciuto, l'ho intravisto".

Se all'inizio queste voci sono state accolte con indifferenza o risate, in seguito Luisa ha avuto veri e propri momenti di sofferenza, con crisi di pianto: "Questa storia mi ha ferita come donna, e poi non è quella la mia natura, non ci penserei nemmeno".

Adesso Luisa prova in tutti i modi a cancellare questa leggenda: "Non credete a questa voce, è falsa. Chi lo dice? Chi lo prova? Non c’è mai stato niente, mai una foto, mai... allora perché credere ancora a una stupidaggine? E' una pazzia... un passaparola che non ti risparmia".

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017