Excite

Lory Del Santo: "Vallettopoli? Niente di nuovo"

Anche Lory Del Santo dice la sua sul caso Vallettopoli.
Lo fa attraverso una intervista rilasciata al settimanale Grazia, in cui si dice per niente colpita dallo scandalo che ha messo a soqquadro il mondo dei vippetti italiani: "Non so cosa sia il moralismo, la parola gossip mi scivola via. Non c'è niente di spregiudicato che riesca veramente a sorprendermi. Quel che trovo intollerabile è l'idea dell'estorsione. Ricattare una persona colta in una situazione imbarazzante, quello sì è un atto osceno".

Non è indecente invece, secondo il Del Santo-pensiero, vendere il proprio corpo per accorciare la strada della gavetta.
Non solo. Per le ragazze che si accingono ad intraprendere questo tipo di carriera è qualcosa di "indispensabile. Perché la lotta per la conquista dell'uomo ricco è spietata – spiega l’ex Drive in -. Per non parlare della battaglia per avere visibilità nello showbiz. La concorrenza è altissima. Vince chi è più spregiudicata. Un prezzo va pur pagato. Vuoi soldi, visibilità, garanzie per il futuro? Non puoi permetterti di fare la schizzinosa. Gli uomini ricchi, gli uomini potenti, non sono mica tutti principi azzurri".
Insomma, si tratta di un "lavoro duro". Ma anche quello più antico del mondo.

Atroce recitazione della Del Santo in "Vita smeralda" di Jerry Calà.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017