Excite

Lory Del Santo dopo il furto in casa non ha più di che vivere

  • Facebook

Lory Del Santo è ancora scossa per il furto avvenuto a casa sua, a Milano, dieci giorni fa. Le sono stati rubati orologi e gioielli (nel dettaglio: due scatole contenenti circa 16 orologi di valore, una scatola in madreperla di Frank Muller e diversi gioielli). E la cosa non solo l'ha scioccata, ma l'ha anche rovinata. Lo ha raccontato a DiPiù, spiegando che i gioielli erano il suo tesoretto di salvataggio, una sorta di pensione.

Lory Del Santo in babydoll all'ospedale

E’ stato un caso che quegli oggetti fossero a casa sua, li aveva portati lì solo per un’esigenza temporanea. “Io non tengo mai oggetti di valore in casa: era un caso che avessi quegli orologi e i gioielli. Di solito, si trovavano in una cassetta di sicurezza in banca. Non li indossavo mai, erano per me una specie di tesoretto che tenevo pensando di venderli in futuro, pensando anche alla mia vecchiaia. Una sorta di assicurazione, insomma, se ne avessi avuto bisogno, perché non dimentichi che io sono sola con due figli giovani, e il lavoro scarseggia per tutti … Ma Devin, mio figlio, doveva partire e voleva un certo orologio e, dato che anche io sarei partita dopo pochi giorni, volevo portare con me qualche gioiello. Così giovedì mattina sono andata in banca, ho chiesto al responsabile di potere aprire la cassetta di sicurezza e sono tornata a casa con quei valori che avrei riportato la mattina seguente, venerdì, una volta scelti i gioielli che avrei portato con me in viaggio”.

Lory Del Santo si racconta in un film

Lory Del Santo ha raccontato anche perché erano incustoditi a casa: “Non dovevo uscire, volevo rimanere in casa. Poi, invece, una mia amica mi ha telefonato. Mi ha detto: Dai, vieni a cena con me. Domenica è il mio compleanno e visto che tu non verrai alla mia festa, almeno stiamo insieme. Io non volevo andare, ma mi sembrava sgarbato rispondere di no, perciò sono uscita. Era giovedì sera, non ho nemmeno pensato agli orologi e ai gioielli”.

Lory Del Santo, nuda per benificenza

I ladri sono entrati nell'appartamento passando dalla finestra al terzo piano. La custode dello stabile ha detto di aver visto tre persone all'esterno del balcone e di essere salita per metterli in fuga. Il dato che desta preoccupazione e su cui stanno lavorando gli inquirenti è proprio quello che vedrebbe o una incredibile coincidenza, oppure un vero e proprio appostamento dei ladri nel trovare i preziosi in casa.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017