Excite

Leo uno sciupafemmine? Per Russell Crowe no...

Prima un lungo fidanzamento con la top Gisele Bundchen, poi una liaison chiacchierata con un'altra modella, Bar Rafaeli. Leonardo Di Caprio sembrerebbe davvero navigato in fatto di donne, ma non è tutto oro quello che luccica, almeno a sentire l'amico Russell Crowe.
Secondo l'attore australiano Leo in principio non ha avuto grande successo con il gentil sesso, tanto da aver perso la verginità solo dopo i 17 anni.

I due hanno lavorato insieme nel 1995, nel film "The quick and the dead". "Era un giovanissimo e avvenente 17enne ed era vergine. Ne parlava continuamente, era il suo cruccio più grande e causa d'imbarazzo con gli altri colleghi - ha confidato con il sorriso sulle labbra Russell - Spero che le cose siano cambiate nel frattempo, la sua vita ora è molto diversa...".

Di Caprio e il gladiatore Crowe torneranno sul set insieme nella pellicola "Body of lies". E chissà cosa dirà il biondo Leo a Russell, un amico con la lingua un po' troppo lunga...

Foto: C.Mangiarotti © Gossip.it

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017