Excite

Laura Torrisi: "Pieraccioni? Non lo sposo più"

  • Infophoto

E' stato quasi profetico il nome del film che ha unito Leonardo Pieraccioni e Laura Torrisi, "Una moglie bellissima". Quasi, perché alla fine il matrimonio tra i due non c'è stato e forse non ci sarà, almeno a sentire l'ultima intervista a Laura.

L'attrice ha rivelato a Vanity Fair alcuni dettagli della loro vita di coppia, una relazione sempre sotto osservazione nel mondo del gossip e del cinema. Una storia che ha attraversato momenti belli e brutti, e che ora sembra giunta ad un punto di stabilità grazie alla figlia Martina, nata poco più di un anno fa.

Fresca di trasloco in una villa nei colli fiorentini, Laura racconta il periodo di crisi culminata con la separazione quattro anni fa: "Il suo senso della responsabilità traballava, non si capiva fino a che punto volesse la storia. Soffrivo di endometriosi, temevo che non avrei mai potuto avere figli. In queste condizioni, avere accanto una persona che non capiva ciò che stavo passando, che non sapeva ancora bene quanto voleva stare con me, mi ha fatto decidere". Dopo però è tornato il sereno: "Lui non ha mollato mai, ha continuato a telefonare, e man mano ha iniziato a fare discorsi che sapevano più di uomo".

Capitolo matrimonio: perché non ci sono state più le nozze tanto desiderate da Laura? "Lui diceva: facciamo prima un figlio, una responsabilità per tutta la vita", spiega la Torrisi, che poi rivela di aver ricevuto la proposta di matrimonio dopo la nascita della figlia: "Me l'ha chiesto, ma ho detto di no: ormai la magia è passata, non mi interessa più". Arriverà un momento in cui entrambi vorranno sposarsi?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017