Excite

Laura Pausini e Paolo Carta: "Rebecca Galli ha detto il falso"

  • Facebook

Laura Pausini e Paolo Carta smentiscono con fermezza le dichiarazioni rilasciate da Rebecca Galli qualche giorno fa. La Galli è l'ex moglie del chitarrista e di certo non deve aver accolto con gioia la notizia della gravidanza di Laura. Anzi, diciamo pure che nei confronti dell'artista emiliana cova un (comprensibile) rancore: per lei, infatti, Carta ha mandato a monte il matrimonio anche se pare che fossero già in crisi lo stesso. Quindi magari la rottura ci sarebbe stata ugualmente, chissà.

Laura Pausini e Paolo Carta: foto

Ma torniamo alle dichiarazioni. Qualche giorno, dalle pagine del settimanale DiPiù, la Galli ha rivelato di essere ancora sposata con Carta: "E' ancora mio marito, anche se c'è chi dice che siamo divorziati. In realtà non siamo nemmeno separati". Poi, manco a dirlo, ha sparato a zero contro la Pausini definendola "una persona egocentrica e accentratrice che vuole sempre stare al centro dell’attenzione e vuole gestire tutto".

Laura Pausini incinta: video

La destinataria di tali "complimenti" non s'è fatta attendere troppo a ha pubblicato una replica sulla sua pagina Facebook ufficiale congiuntamente a Paolo, smentendo con secchezza le suddette affermazioni: "Con riferimento alla intervista pubblicata nel numero 38 del settimanale DiPiù a firma di Riccardo Russino, avente ad oggetto l’asserito stato di persona coniugata del Signor Paolo Carta - si legge - l’avvocato Patrizio Visco in veste di legale di Laura Pausini e l’avvocato Barbara Novelli, in qualità di legale del Signor Paolo Carta, intendono precisare congiuntamente che tutte le notizie riportate nell'articolo in questione sono del tutto inveritiere e destituite di qualsiasi reale fondamento".

Esistono tutti documenti, prosegue la coppia, necessari per comprovare "l'intervenuta separazione consensuale del Signor Paolo Carta dal soggetto intervistato a far data dal 2006 e del divorzio intercorso quest’anno dal tribunale civile di Roma". Poi la "solita" minaccia diretta ai media: "Si avvisa, si invita e si diffida chiunque dal dare credito e seguito alla divulgazione di notizie non conformi al vero e lesive della persona, della personalità e della vita di relazione". Beh, il concetto è fin troppo chiaro. Quale sarà la prossima mossa?

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017