Excite

Lady Gaga denunciata da un'assistente: "Mi costringeva a dormire con lei"

  • Lady Gaga Official

Le star hanno tante manie. Spesso le più strane. E anche Lady Gaga non fa eccezione. Paura del buio? Voglia di compagnia? Chi lo sa. Sta di fatto che la cantante non ama dormire da sola. Nessun riferimento sessuale. Questa volta. Ma solo la necessità di avere qualcuno accanto a sé nelle notti trascorse negli alberghi in giro per il mondo durante i tour estenuanti. E ora ce chi gliela fa pagare.

Lady Gaga acqua e sapone, foto

Si tratta di Jennifer O’Neill, la sua ex assistente personale, che l'ha citata in giudizio per più di 225 mila sterline per delle ore di lavoro straordinario non retribuito. Una fastidiosa causa legale, insomma. La O’Neill ha così chiarito la sua presa di posizione: "A differenza di chiunque altro in questo tour, io non ho avuto la mia stanza in hotel. Non mi è neanche stato chiesto se volessi una stanza per me. Non avevo privacy". La ragazza sembra proprio sia decisa a proseguire su questa strada. Ma sarà vera questa storia?

Miss Germanotta, dal suo profilo Twitter, ha cinguettato una versione differente: "I titoli di tutti i giornali hanno bisogno di un aggiornamento. L'ex assistente è in realtà la mia migliore amica di New York da quando avevo 19 anni. E una cosa dolorosa". La quastione si fa complicata dunque. Anche perché, oltre che sul piano professionale, quì si parla di amicizia. La ex assistente potrebbe diventare anche ex amica.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017