Excite

La madre di Noemi si difende dalle accuse

Anna Palumbo torna a parlare di quella che tutti chiamano "la storia di Noemi" per dissipare qualunque dubbio circa un suo possibile legame con Silvio Berlusconi, così da tirare fuori dai guai anche la figlia.

Guarda le foto inedite di Noemi Letizia pubblicate da Novella 2000

Tutte le foto di Noemi Letizia

"Non sono mai stata l'amante di Silvio Berlusconi, né lo è mai stata mia madre, la nonna di Noemi, e tantomeno mia figlia", dice Anna che sostiene di essere talmente stressata da star male per tutta questa faccenda: "non ce la faccio più, non si può immaginare la sofferenza nel vedere descritta la propria figlia come una lolita, io come una poco di buono e mio marito come un cornuto e contento. Basterebbe la logica. Le pare, se fossi stata l'amante di Berlusconi, che vivrei in una casa di 75 metri quadri a Portici?".

Sostiene di aver conosciuto Berlusconi dopo la morte del figlio più grande e di aver stretto con lui una vera amicizia che continua "anche oggi che è successo tutto questo" con Berlusconi che "continua a comportarsi da persona seria e da amico come è sempre stato".

Dice che Veronica Lario non l'ha "mai incontrata, solo ammirata da lontano. Non capisco sinceramente la sua reazione e non avrei problemi a parlarle da madre o da moglie. Vorrei farlo".

E per smentire le parole di Gino Flaminio, la signora Palumbo aggiunge di sapere esattamente cosa è successo durante l'ormai famoso Capodanno in Sardegna cui ha partecipato anche sua figlia Noemi: "ho accompagnato io mia figlia e Roberta all'aeroporto, non c'è niente da nascondere. E' stata l'unica volta che è andata. Noemi è stata trattata con i guanti bianchi, non c'erano solo ragazze come è stato scritto, ma anche coppie e anche Pier Silvio, il figlio del presidente. Si cantava, ballava, mangiava. Insomma una festa normale e il giorno dopo mia figlia era già a casa".

Noemi, dice,"non ha avuto né oggetti, né tantomeno soldi" e adesso pensa solo a studiare.

"Aspettiamo che torni la pace, soprattutto per mia figlia. Non è stato affatto facile per lei continuare a studiare, in questa situazione di assalto. Non è facile continuare a svolgere una vita normale. E noi siamo una famiglia normale", chiosa il padre di Noemi, Elio Letizia, che tenta di riportare sui binari della normalità una storia che normale non è più.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017