Excite

Kevin Prince Boateng aggredito il giorno di Natale, feste amare per Melissa Satta

  • Twitter

di Silvia Tozzi

Kevin Prince Boateng, calciatore dello Schalke 04 (la squadra di Gelsenkirchen), con alle spalle tre stagioni al Milan, è stato aggredito in strada il giorno di Natale a Kaarst, una località a pochi chilometri da Düsseldorf, dove era andato per fare visita al figlio. Boateng, 26 anni, ha svolto accertamenti in ospedale, dove gli sono state riscontrate lievi lesioni.

Guarda le foto di Melissa Satta in bikini

L’aggressione è stata compiuta mentre il calciatore usciva dalla casa della ex moglie, Jenny, dove era andato a trovare il figlio di 5 anni, Jermaine-Prince. L'aggressore lo stava aspettando in strada, in pratica fuori dalla porta della casa dove vive il bambino. Boateng, nel corso della colluttazione, è stato colpito al volto ed è caduto all’indietro su un vaso. Ha riportato contusioni alla schiena e al collo, ma non ha riportato, fortunatamente, ferite gravi. Il giocatore ha sporto denuncia contro ignoti, rivolgendosi all'avvocato Klaus Bernsmann. Ci sarebbero sospetti sull’attuale compagno dell’ex moglie di Boateng, prossimo a diventare papà del figlio che la compagna, Melissa Satta, porta in grembo. Bild riporta infatti che la polizia esclude la rapina, un movente calcistico o di natura razzista. Sono stati ascoltati alcuni testimoni, e le forze dell'ordine confidano di poter arrivare presto alla verità.

Le foto del compleanno di Melissa Satta

Rovinate le vacanze, che il calciatore stava trascorrendo con la famiglia della Satta e la propria (regalo di Natale fatto e ricevuto a Melissa, una coppia di orologi uguali, come postato dal calciatore sul suo Twitter). Si tratta del primo Natale in Germania per Melissa, che, dopo il parto, penserà alle nozze con l'ex numero 10 del Milan. Non sono arrivati commenti sulla vicenda.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017