Excite

Katia e Ascanio, è nato Tancredi: l'annuncio con foto su Twitter

  • Twitter

Uno dei pancioni più social degli ultimi tempi, quello di Katia Pedrotti, che il 25 febbraio ha dato alla luce il secondo figlio. L'ex gieffina e il marito Ascanio Pacelli sono diventati genitori di Tancredi. La coppia aveva già Matilda, nata nel 2007. Gioia immensa per i due innamorati, che hanno comunicato la lieta novella tramite Twitter.

Katia Pedrotti e Ascanio Pacelli, foto

"Ad un tratto", ha scritto la Pedrotti postando anche una foto, "la vita tra le braccia. Grazie a tutti per l'affetto dimostrato in tutti questi nove mesi...love!". Hanno fatto eco le parole scritte poco dopo da Ascanio: "Benvenuto Tancredi...il mondo è tuo!!!!. Grazie a tutti...Katia sta alla grande..Tancredi un gigante..ha già la barba e pensate un po'..ha pure votato:-))))". Ironia e felicità per la coppia, che solo qualche tempo fa era in crisi. Invece - e per fortuna, hanno saputo gestire la situazione con intelligenza e il loro legame è più forte di prima.

Katia e Ascanio si erano conosciuti nel 2004, all'interno della casa del Grande Fratello (era la quarta edizione). Dopo i primi tentennamenti di lei e l'insistenza di lui (il famoso 'zerbino'), scoppiò l'amore, coronato, l'anno successivo, dal matrimonio. E nel 2007 dall'arrivo della piccola Matilda. La coppia sperava in un'altra bimba, come recentemente dichiarato in un'intervista: "Sia io sia Ascanio vorremmo tanto una femminuccia. Sarà che con Matilda ci è andata così bene. E' una bambina davvero straordinaria. E poi credo che anche per lei sarebbe meglio una sorellina. Il legame tra due femmine è più forte perché c’è più sintonia, più cose in comune. Io, per esempio, nonostante adori mio fratello, ho un rapporto speciale con mia sorella Marianna. È la mia migliore amica, la mia vera confidente. Detto questo non è che se arriva un maschietto non saremmo felici lo stesso. Un figlio è sempre un figlio". E così è stato: la famiglia ha accolto con gioia Tancredi.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017