Excite

Kate Winslet dichiara guerra al bisturi

  • LaPresse

Non ricorrerò mai alla chirurgia plastica: è contro la mia morale, la mia educazione. Sono un’attrice, non voglio congelare un’espressione sulla mia faccia’: ha le idee chiare, la ‘titanica’ Kate Winslet. Tanto chiare da decidere di costituire la British Anti-Cosmetic Surgery League, ovvero la Lega Britannica contro la chirurgia estetica, con l’intento di far la guerra al bisturi e coalizzarsi con altre colleghe inglesi per contrastare le richieste dell’industria cinematografica statunitense, che sempre più spesso pretende ‘ritocchini’ di sorta.

Guarda le foto sexy di Kate Winslet

La sua causa è già stata sposata dalle connazionali Rachel Weisz (41 anni, fresca di nozze con lo OO7 Daniel Craig) ed Emma Thompson (52), e c’è da scommettere che il gruppetto aumenterà nel giro di pochissimo tempo. Trentacinque anni portati a meraviglia, la Winslet è sempre stata fra le più convinte stars ‘botox free’ e rifiuta persino l’uso di Photoshop: nel 2003 andò su tutte le furie quando il mensile GQ ‘aggiustò’ la sua foto in copertina per farla apparire più snella.

Siamo rovinate – tuona Kate - da questa faccenda per cui a sessant’anni dobbiamo dimostrarne trenta’. Vien da chiedersi cosa penseranno di questa iniziativa tutte le attrici che invece fanno evidente abuso di botulino, prime fra tutte Meg Ryan e Cher. E vien da chiedersi come reagirà invece Nicole Kidman, che ha fatto un eclatante outing: ‘Sconsiglio il botox, alla fine mi sembrava di essere un fantoccio’.

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017