Excite

Johnny Depp, l’alcol e la droga: ‘Ho smesso per amore’

  • LaPress

Johnny Depp è sicuramente uno dei più talentuosi e affascinanti attori in circolazione, capace di cambiare genere e tipologia di personaggio con risultati sempre ottimi. A onor del vero, Depp dà il meglio di se stesso quando si tratta interpretare uomini un po’ svitati, sopra le righe, ribelli. E il motivo è chiaro: sono quelli che più lo rispecchiano. Johnny non è mai stato una personcina tranquilla. E’ nato irrequieto, crescendo lo è diventato sempre di più, e questa sua natura lo ha spinto – come spesso accade – verso una serie di eccessi.

Guarda le foto di Johnny Depp

Lo confesso – è il suo outing dalle pagine di Ok! Magazine - da giovane ho abusato di tutto: alcol, fumo, sostanze di vario tipo che non starò qui a descrivere in dettaglio (che forse è meglio, ndr). La giovinezza ti permette di recuperare in fretta e cancellare dal volto gli eccessi della notte prima. Ho provato di tutto. Forse non avrei potuto interpretare Hunter Thompson nel film Paura e delirio a Las Vegas se non avessi saputo come ci si sente sotto l’effetto dell’Lsd o della mescalina’.

E quando dice tutto, Johnny, intende davvero tutto: ‘Ho sorseggiato, con molta cautela, l’assenzio: ne bevi un goccio di troppo e vai fuori di testa. Ma ho saputo voltare pagina e ho cancellato tutto questo dalla mia vita’. Il miracolo è accaduto, dunque. E sapete qual è stata la molla? L’amore per Vanessa Paradis, sua attuale compagna: ‘L’ho conosciuta nel 1998, e con lei la Francia. Un Paese che mi ha cambiato radicalmente, fuori e dentro. La Francia mi ha suggerito l’idea di una vita normale, o quasi’.

Guarda le foto di Johnny Depp e Vanessa Paradis

Poi Johnny e Vanessa hanno messo su famiglia: ‘sono arrivati i figli – continua lui - e mi è venuto naturale pensare a stare il meglio possibile, non solo per non barcollare davanti a loro, ma anche per dare il buon esempio. Un bambino vuole un papà sano e con buona energia, allegro e scattante, non un sacco di patate. E così, grazie a Lily-Rose Melody e a Jack John Christopher, i miei bambini, ho imparato a star bene e a godermi la vita fino in fondo’. Resta solo un ultimo passo, cioè smettere di fumare. Johnny ci sta provando. Ma c’è una cosa a cui non rinuncerà: i vini francesi: ‘Con moderazione, bevo volentieri un buon Bordeaux o un Côtes du Rhône’. E che male c’è?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017