Excite

Janet Jackson si è convertita all'Islam per amore

  • GettyImages

di Laura Abbate

Chi lo avrebbe mai detto che Janet Jackson si sarebbe convertita all'Islam? Da quasi tre anni sposata con Wissam Al Mana, musulmano, la Jackson ha deciso di seguire le orme del marito e vivere secondo gli insegnamenti di Maometto.

La notizia arriva direttamente dagli States, al "The Sun", una persona molto vicina alla cantante, rimasta ovviamente nell'anonimato, ha fatto sapere che Janet "sente di aver trovato una nuova casa nella religione e ha chiesto ai membri della sua famiglia di appoggiare la sua scelta. Ha studiato attentamente l'ideologia islamica e i suoi principi". Ha poi precisato: "I giorni in cui cantava e ballava in modo disinibito ormai sono lontani anni luce da Janet". Ebbene sì, pare che anche nel modo di vestire Janet ormai non sia più provacante, nel suo armadio solo maglioncini accollati, pantaloni e giacche. Non c'è più traccia di vestitini succinti e minigonne, Janet ha scelto di abbracciare uno stile di vita "più sobrio".

Janet Jackson: "Penso sempre a Micheal"

Infine, sempre secondo la fonte che ha raccontato al magazine britannico la nuova vita della Jackson, Janet avrebbe deciso di concludere ogni suo concerto con il grido "Insha Allah" che vuol dire "Per volere di Dio". Il suo tour mondiale Unbreakable terminerà dunque proprio con questa invocazione religiosa. E intanto, la Jackson ha dovuto annullare gli ultimi impegni per un problema di udito. Speriamo si rimetta presto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017