Excite

Inchiesta G8, scoperto un grosso giro di escort per i funzionari pubblici

L'inchiesta sugli appalti del G8 della Maddalena, che ha coinvolto il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso, prosegue e fa emergere nuove verità. Ad uscire allo scoperto, questa volta, è stato un grosso giro di escort d'alto bordo. In cambio di appalti gli imprenditori procacciavano le ragazze ai funzionari pubblici.

Le escort coinvolte, con tanto di nomi e cognomi, sono circa 350 e le loro tariffe oscillavano tra i 500 e i 700 euro. Le donne veniveno pagate dagli imprenditori ed erano messe a disposizione dei principali funzionari pubblici che sono stati arrestati. Già si era parlato del giro di escort a Venezia e dintorni, ma quello scoperto ora è molto più grande. Non si tratta di tre o quattro ragazze, ma di centinaia. Le escort in questione, di varia nazionalità e inserite nella Roma bene, venivano portate ai ricevimenti, alle serate ufficiali, alle inaugurazioni e ai sopralluoghi dei lavori del G8 tra Sardegna, Lazio e Toscana.

Gli investigatori hanno scoperto il giro intercettando il funzionario pubblico Fabio De Santis a cui è stata procacciata una escort dall'imprenditore Guido Ballari. Stando alle intercettazioni, come si legge su La Repubblica, Ballari ha trovato per De Santis una escort particolare, nel quartiere della Balduina a Roma. Dopo averla contatta e aver stabilito il prezzo, più di 500 euro, Ballari ha dato l'indirizzo a De Santis.

Il funzionario si è recato all'appuntamento. Lasciata poi l'abitazione della donna, De Santis ha ricevuto una telefonata da parte di Ballari che gli ha detto: 'Minchia Fabio, siamo stati fortunati, cinque minuti dopo che sei uscito da quella casa è rientrato il marito'. A quel punto De Santis ha ribattuto: 'Il marito di chi?'. E Ballari ha risposto: 'Della zoccola che sei andato a trovare...'. La donna in questione, infatti, era una escort casalinga che svolgeva il lavoro all'insaputa del marito.

Secondo le intercettazioni sono stati diversi gli imprenditori che hanno pagato le escort per i funzionari ministeriali, non solo Diego Anemone e Guido Ballari.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022