Excite

Haiducii

Per essere bella è bella. Affascinante, fisico longilineo, risata coinvolgente, capelli castano chiari e sguardo da furbetta. I problemi arrivano quando ha un microfono davanti alla bocca.
Haiducii è una cantante molto fortunata. Nata in Romania ventisette primavere fa, si ritrova oggi in Italia a festeggiare il successo del suo singolo "Dragostea Din Tei" (letteralmente "fare l'amore sotto l'albero di tiglio") e a brindare ad un vero triofo di vendite, superiori persino allo "Shut Up" dei gettonatissimi (e sponsorizzatissimi) Black Eyed Peas.

Sotto la maschera pubblica di Haiducii si nasconde il volto semplice di Paula Mitrache, ragazza rumena con una gran voglia di arrivare, che un giorno si è imbattuta quasi per caso via etere in una canzoncina dal ritornello facile di una boy band del luogo, chiamata O*Zone.
Munita della giusta dose di sex appeal e da un'incredibile voglia di farsi ammirare, ecco che Paula decide di riproporre il pezzo con un ritmo più cadenzato ed orecchiabile e proporla nell'unica nazione che avrebbe potuto ascoltare ed apprezzare il suo brano: l'Italia, ovviamente.
Grazie alla pubblicità di RadioDeejay, al remix dell'incensato Gabry Ponte e all'aiuto di dj Albertino, la canzone in poco meno di due settimane scala le classifiche della hit parade italica raggiungendo la vetta.


Tutto su Haiducii:

• Galleria Fotografica
• Nata nel 1977 in Romania
• Altezza: 163 centimetri
• Occhi: Scuri - Capelli: castani
• Madre di un bambino
• Cibo preferito: Spaghetti italiani, in tutte le salse
• Professioni principali: presentatrice televisiva e attrice cinematografica
• Professioni secondarie: cantante
• Hobby: Adora leggere, fare shopping e stare con il pupo

Musica a parte, Haiducii è anche un'affermata conduttrice della Tv nazionale rumena.
Vive a Bucarest, ma viene spesso in Italia (dove ha due appartamenti, a Roma e Bari) e parla perfettamente inglese e italiano, oltre naturalmente, al rumeno.
Haiduci in rumeno vuol dire: persona coraggiosa, senza paura. "Ho scelto questo nickname perchè è importante curare ogni dettaglio della propria immagine pubblica. Tutto fa spettacolo".
Haiducii è donna di spettacolo e vive da vicino il mondo della televisione: "Sono una conduttrice piuttosto conosciuta ed è per questo che parlo con cognizione di causa. Cosa penso del mondo della tv? I mass media influenzano moltissimo l'opinione pubblica, e che non ci si può giocare troppo, altrimenti si rischia di influenzare la vita dei nostri figli". Come a dire: piantiamola con le tette svolazzanti in mondovisione come una Janet Jackson qualsiasi o i fondoschiena in fondotinta delle varie Britney di passaggio. Puntiamo più su una tv educativa e su una musica libera da vincoli e costrizioni. Certo, questo assunto detto da una che ha fatto di un plagio il leit motiv di un uccesso internazionale, non ha molto senso. Ma tant'è.

Haiducii in due nomi:

Albertino
E' ufficialmente lui il responsabile dell'arrivo di "Dragos6tea din tei" in Italia. Ha aiutato e non poco Haiducii ad avere successo nel nostro paese dai microfoni di DeeJay Time, seguitissimo programma radiofonico da lui condotto di Radio Deejay.

O*Zone
E' la boy band rumena alla quale Haiducii ha rubato "Dragostea...". I tre ragazzotti hanno già pubblicato in Romania due album: Number1 (agosto 2002) e DiscOzone (agosto 2003) ed in patria sono famosissimi. Pare che la loro versione sia più valida e divertente di quella di Haiducii.

In rete:
- Guarda la galleria fotografica
- La casa discografica Universo
- Scarica la suoneria di Haiducii

gossip.excite.it fa parte del Canale Blogo Donna - Excite Network Copyright ©1995 - 2017