Excite

Guido Bertolaso: 'Sono amico di Anemone, ma non ho nulla a che fare con gli appalti'

Ieri i magistrati di Perugia hanno interrogato il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso nell'ambito dell'inchiesta sulle cosiddette 'Grandi Opere'. Durante l'interrogatorio, durato circa cinque ore, Bertolaso sembra aver negato ogni addebito.

A quanto pare il capo della Protezione Civile ha detto di non aver avuto alcun rapporto sessuale all'interno del Salaria Sport Village, di non aver avuto alcun ruolo tecnico nell'assegnazione degli appalti oggetto dell'indagine e di conoscere l'imprenditore Diego Anemone, arrestato per corruzione con i tre alti dirigenti ministeriali Angelo Balducci, Fabio De Santis e Diego Della Giovampaola, con il quale però c'è solo una lunga amicizia, nessun altro rapporto che in qualche modo può riguardare l'assegnazione degli appalti.

Al termine dell'interrogatorio il legale di Bertolaso, Filippo Dinacci, ha detto: 'Non eravamo preoccupati prima e lo siamo ancora meno oggi. L'interrogatorio si è svolto in un clima molto sereno e sono stati forniti tutti i chiarimenti necessari. Sono fiducioso che quanto prima la magistratura possa definire questa vicenda, prendendo atto che il dottor Bertolaso non è coinvolto nei fatti. Abbiamo prodotto consistenti prove documentali dirette a dimostrare la totale estraneità a questo processo'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2022